Connettiti con noi

Lazio News

Sassuolo-Lazio 1-2, pagelle e tabellino

Pubblicato

su

immobile probabili formazioni bologna - lazio petrachi

Sassuolo-Lazio, Serie A 2016/2017: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Lazio batte in rimonta il Sassuolo per 1-2 e blinda il quarto posto in attesa del derby di ritorno nella semifinale di TIM Cup contro la Roma. Dopo esser passata in svantaggio con Berardi, la Lazio trova una vittoria fondamentale per il campionato rimontando dapprima con Immobile (20° gol) e poi grazie all’autorete di Consigli nel finale. Brividi nei secondi finali per la traversa di Pellegrini, tre punti pesantissimi per la Lazio in una gara più complicata del previsto che grazie al carattere e con un po’ di fortuna i ragazzi di Inzaghi sono riusciti a condurre in porto. La Lazio sale a quota 60 punti in classifica, allontana Inter e Atalanta e si piazza al quarto posto in attesa delle gare di Napoli, Roma e Juventus. 1-2 il risultato finale, traversa di Pellegrini che è lo specchio della sfortunata stagione del Sassuolo.

SASSUOLO-LAZIO: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Sassuolo-Lazio 1-2: pagelle e tabellino

MARCATORI: 26′ pt Berardi, 41′ pt Immobile, 83′ st aut. Consigli

SASSUOLO (4-3-3) – Consigli 6; Lirola 5,5, Acerbi 5,5, Cannavaro 6, Dell’Orco 6,5; Pellegrini 6,5, Missiroli 6 (dal 63′ st Duncan 6), Aquilani 5; Berardi 6,5, Defrel 5,5 (dal 72′ st Matri 5,5), Politano 6,5 (dal 83′ st Ragusa 5,5). Allenatore: Eusebio Di Francesco

LAZIO (4-3-3) – Strakosha 5; Patric 5,5, De Vrij 6, Hoedt 6 (dal 58′ st Lukaku 6), Radu 6; Parolo 6, Biglia 6, Milinkovic Savic 6,6; Felipe Anderson 6 (dal 78′ Lombardi 6,5), Immobile 6,5, Lulic 6,5 (dal 58′ st Keita 6).  Allenatore: Simone Inzaghi

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

NOTE: ammoniti Lulic, Strakosha, Pellegrini, Hoedt, Lirola, Keita

SASSUOLO – IL MIGLIORE

Berardi/Politano 6,5 – Scegliamo i due ‘registi’ offensivi del Sassuolo: intercambiabili anche a partita in corso, i due esterni mettono in seria difficoltà per tutti i 90′ la retroguardia capitolina. Migliori in campo della formazione emiliana.

SASSUOLO – IL PEGGIORE

Aquilani 5 – Inizia bene la gara, svanisce con il passare dei minuti fino ad essere fuori dal gioco nella ripresa di Sassuolo-Lazio.

LAZIO – IL MIGLIORE

Immobile 7 – Trenta minuti di nulla in formato Sant’Elia, poi il lampo: taglio in profondità e diagonale che batte Consigli. Ciro, this is how you do.

LAZIO – IL PEGGIORE 

Strakosha 5 – Giornata decisamente no per il portiere albanese: ci mette lo zampino nel calcio di rigore di Berardi, ma più in generale decisamente fuori tempo in diverse uscite dai pali.

Sassuolo-Lazio 1-2: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Nessun cambio nelle due squadre, inizio concitato caratterizzato da tanti passaggi sbagliati come in tutto l’arco del match. Iniziano i cambi da ambedue le parti: Inzaghi lancia Keita e Lukaku, Di Francesco risponde con Duncan e Matri. La Lazio inizia ad avanzare il proprio baricentro e si rende pericolosa sulle corsie laterali, prima con Patric e poi con Lukaku. Il Sassuolo risponde con le serpentine di Politano, la Lazio risponde raddoppiandolo sistematicamente. Dentro anche Lombardi per un nervoso Felipe Anderson. Al minuto 83 l’episodio decisivo, proprio con il neo-entrato: Lombardi sfonda in area di rigore e crossa forte in mezzo, Acerbi devia e la palla carambola sul corpo di Consigli e finisce in rete. 1-2 per la Lazio, esplode il settore ospiti! Brivido finale con la traversa di Pellegrini, ma non c’è più tempo: vince la Lazio!

94′ FISCHIO FINALE!!!! Vittoria della Lazio, 1-2 contro il Sassuolo

93′ Clamorosa occasione finale per Berardi! La palla finisce di poco a lato.

90′ Quattro minuti di recupero.

89′ Traversa di Pellegrini! Colpo di testa perfetto che si stampa sull’incrocio dei pali!

85′ Ultimo cambio: dentro Ragusa per Politano.

84′ Ancora una volta sfortunato il Sassuolo, che rischia la quinta sconfitta interna consecutiva dopo esser passata in vantaggio.

83′ La Lazio trova il gol del raddoppio! Lombardi crossa potente in mezzo all’area di rigore, tocco decisivo di Acerbi che carambola sul corpo di Consigli e va in rete! 1-2 per la Lazio, esplode il settore ospiti capitolino.

83′ GOL DELLA LAZIO! 1-2!!!!

82′ Pronto l’ultimo cambio del Sassuolo: dentro Ragusa

78′ Ultimo cambio per la Lazio: dentro Lombardi per Felipe Anderson.

76′ Fallo in area di rigore: calcio di punizione per il Sassuolo.

74′ La Lazio guadagna metri: con l’ingresso di Keita è aumentato il potenziale di pericolosità offensiva dei biancocelesti.

70′ Che giocata di Immobile in area di rigore: sombrero su Cannavaro, decisivo l’intervento di Acerbi.

69′ Secondo cambio nel Sassuolo: dentro Matri per Defrel.

67′ Serpentina di Politano, decisivo il raddoppio di Biglia che libera l’area di rigore. Ottima la prestazione dell’esterno nero-verde.

65′ Sfonda Lukaku a sinistra, il cross è ottimo ma Consigli anticipa Immobile pronto al tap-in vincente.

63′ Primo cambio nel Sassuolo: dentro Duncan per Missiroli.

62′ Grande giocata di Patric: palla in curva, peccato per il terzino della Lazio!

58′ Dentro anche Lukaku per Hoedt.

57′ Cambio nella Lazio: fuori Lulic, dentro Keita.

53′ Tanta confusione e poca qualità tecnica: Sassuolo in contropiede, De Vrij ci mette una pezza.

51′ Dopo un inizio concitato, le due squadre rifiatano: ancora 1-1 tra Sassuolo-Lazio!

46′ Nessun cambio tra le due formazioni in campo: squadre molto lunghe sin dall’inizio del secondo tempo

46′ E’ iniziato il secondo tempo di Sassuolo-Lazio!

SINTESI PRIMO TEMPO – Primo quarto d’ora a tinte nero-verdi. Maggiore la spinta dei padroni di casa e Lazio ancora negli spogliatoi, che non riesce a trovare le misure giuste. I pericoli maggiori nascono dalle fasce per la Lazio: Berardi e Politano sono due spine nel fianco, tuttavia Pellegrini al 1’ non è freddo abbastanza per trovare il gol del vantaggio. Sassuolo più in partita della Lazio: diversi calciatori ospiti totalmente disattenti nel match odierno, come dimostra il gol del vantaggio del Sassuolo realizzato da Berardi al 26’. Calcio di rigore nato per un ritardo della difesa capitolina e da una mancata uscita in tempo di Strakosha. Berardi spiazza il portiere e porta in vantaggio i suoi. Ma i problemi difensivi della Lazio proseguono e meno male che la mira di Defrel non è delle migliori 60 secondi dopo, mancando clamorosamente così il 2-0. Il Sassuolo non lascia, anzi, raddoppia, o quanto meno ci prova, poco prima del termine del primo tempo con Lirola, senza fortuna. E allora la Lazio colpisce: al 41’ Felipe Anderson, fino a quel momento totalmente nullo, disegna magistralmente per il diagonale di Immobile che batte Consigli per l’1-1. Finisce il primo tempo, ma non prima del miracolo di Cannavaro che salva sulla linea in rovesciata il possibile 1-2.

46′ Fine primo tempo: 1-1 tra Sassuolo e Lazio

44′ Miracolo di Cannavaro! Evita sulla linea il gol del raddoppio della Lazio di Immobile: in rovesciata il difensore nero-verde evita l’1-2, Lazio rinata negli ultimi cinque minuti del secondo tempo.

41′ Ha pareggiato la Lazio! Grande giocata di Felipe Anderson che serve il taglio di Immobile! 1-1 in diagonale siglato dal bomber della Nazionale!

41′ GOLLLLLL LAZIO! Immobile!!!!! 1-1! 

37′ OCCASIONE SASSUOLO! Lirola si mette in proprio, penetrazione in area di rigore e diagonale che termina di poco a lato, facendo infuriare Politano e Pellegrini, anche se la linea di passaggio non era proprio pulita.

35′ Qualcuno ha visto Immobile? Fin qui la Lazio non sta servendo bene il proprio bomber, mentre Felipe Anderson è rimasto fin qui avulso dalla manovra.

33′ Non funziona bene la comunicazione in campo tra De Vrij e Strakosha: ancora una volta i due non si intendono e mettono i brividi alla tifoseria laziale

31′ Pellegrini primo ammonito del Sassuolo! Ed è subito giallo anche per Hoedt, che stoppa Berardi in contropiede.

29′ Politano al volo! Patric riesce a contrastare l’esterno e la conclusione esce debole.

27′ Sassuolo vicino al 2-0! De Vrij si addormenta ulteriormente, Defrel lo brucia e scava col cucchiaio per anticipare Strakosha: la palla termina di poco a lato…

26′ GOOOOOOOL DEL SASSUOLO! 1-0, Berardi realizza il calcio di rigore calciando centrale. Ritrova finalmente il gol l’attaccante del Sassuolo.

25′ Missiroli serve il taglio di Berardi, il calabrese anticipa Strakosha che lo butta giù: è calcio di rigore e ammonizione per il portiere!

25′ CALCIO DI RIGORE PER IL SASSUOLO!

24′ Politano taglia tutto il campo in diagonale palla al piede, ma non è lucido nel servire il taglio di Defrel sull’esterno: si salva la Lazio.

23′ Fase confusa del match: la catena di destra del Sassuolo, Lirola-Pellegrini-Berardi non sembra trovarsi a meraviglia nello stretto.

22′ Cross di Politano dalla sinistra: palla in curva! Di Francesco chiede ai suoi di cercare maggiormente gli esterni e sfruttare le catene di destra e sinistra.

21′ Sassuolo che sembra rifiatare dopo un inizio sprint. Gli emiliani non trovano più i punti di riferimento in attacco.

20′ Lazio in avanti: fallo di Berardi su Radu. Sarà calcio di punizione per gli ospiti: salgono le torri per il cross in area.

18′ Atleticamente mostruoso fin qui Lulic: non si è mai fermato! Riuscirà a tenere questo passo per 90 minuti?

17′ Berardi guadagna fallo su Milinkovic-Savic e permette ai nero-verdi di tornare nella metà campo avversaria.

15′ Si mette in proprio Aquilani al quarto d’ora: prova il tiro di controbalzo dai 30 metri, ma non c’è né precisione né potenza.

12′ Lulic decisivo nello stoppare il contropiede mortifero del Sassuolo: l’intervento su Berardi toglie un brutto problema ai suoi.

12′ Buona la traiettoria della punizione di Biglia, deviazione in calcio d’angolo: la Lazio insiste.

11′ Fallo di Missiroli su Milinkovic-Savic: sarà calcio di punizione per la Lazio al limite dell’area da una mattonella importante.

10′ Di Francesco inverte nuovamente la posizione degli esterni offensivi: Berardi torna a destra e Politano a sinistra.

10′ Palla pericolosa dalle parti di Consigli: Acerbi, prima, e Lirola, poi, sbrogliano la matassa.

9′ Dopo un avvio shock, la Lazio inizia a farsi vedere con maggior continuità nella trequarti nero-verde: il cross di Lulic non trova nessuno in area.

7′ Ma De Vrij è in partita? Doppio errore del difensore olandese che per poco non manda in porta Defrel…

7′ Prova a sfondare Milinkovic-Savic, ma Lirola lo blocca senza problemi.

6′ Sassuolo fin qui incontenibile sugli esterni, sia a sinistra con Berardi che con Politano a destra.

5′ Punizione che non produce nulla: non riesce lo schema da calcio piazzato al Sassuolo.

4′ Primo cartellino giallo del match! Ammonito Lulic che ferma Missiroli in contropiede, fallo tattico.

3′ Prima azione della Lazio! Lulic sul filo del fuorigioco crossa in mezzo dalla trequarti per Immobile: il campano tira al volo ma viene limitato dall’intervento di Acerbi e Cannavaro.

3′ Lazio fin qui non pervenuta: decisamente un altro approccio, invece, quello del Sassuolo, nonostante i diversi obiettivi stagionali.

2′ Come di consueto nel corso delle ultime settimane, Berardi ha iniziato la gara come esterno offensivo di sinistra: Politano a destra.

1′ Pellegrini ‘cicca’ l’appuntamento con il gol: l’ex Roma perde il tempo della battuta e viene anticipato dagli avversari.

1′ Schieramenti speculari per Sassuolo e Lazio. Occhio alla posizione di Pellegrini che potrebbe andare in pressing su Biglia da trequartista.

1′ E’ iniziata Sassuolo-Lazio! Primo pallone per i nero-verdi.


Le due squadre stanno facendo in questo istante il loro ingresso in campo: dopo l’inno della Serie A, pronti a ripartire!

Si avvicina il calcio d’inizio al Mapei Stadium di Reggio Emilia per Sassuolo-Lazio, l’inizio di un lungo weekend calcistico che troverà in Napoli-Juventus il suo punto più alto. Questa sera, ore 18, la sfida tra le formazioni di Eusebio Di Francesco e Simone Inzaghi. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Sassuolo-Lazio. Sciolti gli ultimi dubbi su Sassuolo-Lazio con le formazioni ufficiali dei due tecnici, Eusebio Di Francesco e Simone Inzaghi, per la gara in programma alle ore 18 nella cornice del Mapei Stadium di Reggio Emilia. Titolare Defrel, solo panchina per Alessandro Matri: c’è Aquilani e non Duncan a centrocampo, recuperato pienamente Lirola. In casa Lazio De Vrij al centro della difesa dal primo minuto: Patric sostituisce Basta a destra. 

Sassuolo-Lazio, formazioni ufficiali: Defrel e De Vrij titolari al Mapei Stadium

SASSUOLO (4-3-3) – Consigli; Lirola, Acerbi, Cannavaro, Dell’Orco; Pellegrini, Missiroli, Aquilani; Berardi, Defrel, Politano. A disposizione: Pomini, Pegolo, Antei, Iemmello, Matri, Sensi, Peluso, Mazzitelli, Duncan, Letschert, Ragusa, Adjapong. Allenatore: Eusebio Di Francesco

LAZIO (4-3-3) – Strakosha; Patric, De Vrij, Hoedt, Radu; Parolo, Biglia, Milinkovic Savic; Felipe Anderson, Immobile, Lulic. A disposizione: Vargic, Borrelli, Basta, Wallace, Bastos, Lukaku, Crecco, Murgia, Luis Alberto, Lombardi, Djordjevic, Keita.  Allenatore: Simone Inzaghi

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

Sassuolo-Lazio: probabili formazioni e pre-partita

Tutto pronto al Mapei Stadium di Reggio Emilia per la gara che questo pomeriggio, ore 18, aprirà il turno della giornata numero 30 del campionato di Serie A. Dopo la sosta per gli impegni delle Nazionale, ecco tornare il campionato: la Lazio di Simone Inzaghi va a caccia di punti importanti a Reggio Emilia per difendere la quarta posizione in campionato. Il Sassuolo, invece, ha un vantaggio consistente nei confronti della terzultima posizione e può giocare le ultime gare di campionato iniziando anche a pensare al futuro prossimo.

SASSUOLO: Nelle ultime ore sembra che Di Francesco possa contare pienamente su Defrel, che si gioca un posto con Matri. Si rinnova invece il ballottaggio che coinvolge Politano (questa settimana con Ragusa). Ieri differenziato per Defrel e Mazzitelli, mentre sono recuperati Acerbi, Letschert e Gazzola.
Probabile formazione Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Acerbi, Peluso, Dell’Orco; Pellegrini, Missiroli, Duncan; Berardi, Matri, Politano. A disposizione: Pegolo, Pomini, Letschert, Cannavaro, Antei, Gazzola, Sensi, Aquilani, Iemmello, Ragusa, Ricci, Defrel. Allenatore: Eusebio Di Francesco.

LAZIO: In porta dovrebbe esserci ancora Strakosha, con Marchetti che non sembra ancora al 100%. Possibile turnover per De Vrij in vista della gara di Coppa Italia (oltre ad una forte contusione rimediata con l’Olanda), ma nelle ultime ore sono salite le quotazioni per vederlo in campo dall’inizio a Reggio Emilia. Torna a nell’undici titolare Milinkovic Savic.
Probabile formazione Lazio (4-3-3): Strakosha; Basta, Wallace, Hoedt, Radu; Parolo, Biglia, Milinkovic Savic; Felipe Anderson, Immobile, Lulic. A disposizione: Marchetti, Vargic, Bastos, Lukaku, De Vrji, Patric, Murgia, Luis Alberto, Djordjievic, Keita, Lombardi. Allenatore: Simone Inzaghi.

Queste le dichiarazioni di Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo: «Si è parlato tanto del mio futuro ma io penso solo alla Lazio e naturalmente al Sassuolo. Ritengo che nel calcio ci siano molte chiacchiere e tante cose sono date per fatte quando non lo sono. Affrontiamo la Lazio, una squadra che deve darci grossi stimoli. La Lazio ha giocatori di primo livello. Milinkovic-Savic può diventare un top player ed è la sorpresa della stagione mentre il giocatore più importante è Biglia, un po’ come lo è per noi Magnanelli, perché ha qualità e dà equilibrio. I giocatori non devono commettere l’errore di pensare di mettere in mostra le loro qualità senza pensare alla squadra. Con la Roma abbiamo fatto bene per 60 minuti e dobbiamo ripartire proprio da quella prima ora».

Il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, ha presentato così la sfida in conferenza stampa: «Quando si rientra dalle Nazionali si è un po’ stanchi, ma negli ultimi due giorni sono rientrati tutti. Ho visto la squadra in un buon stato di forma, stiamo lavorando per prepararci nel migliore dei modi alla partita di domani. E’ una settimana importantissima con partite difficili, ma ciò che domani deve contare è non pensare a Roma e Cagliari, solamente pensare al Sassuolo. Ho visto la squadra con una faccia giusta, possiamo fare una buona partita. Derby? Ci può essere il pensiero, ma per quanto mi riguarda non sto né pensando al Cagliari né alla Roma, sto pensando al Sassuolo, dobbiamo fare una prestazione in linea con le nostre migliori stagionali, dovremo fare bene. Chi scenderà in campo dall’inizio dovrà dare il 120% e anche chi entrerà a partita in corso, andiamo al Mapei Stadium per vincere la partita».

Sassuolo-Lazio: i precedenti del match

Nella storia del campionato italiano di Serie A sono tre i precedenti tra Sassuolo-Lazio disputati al Mapei Stadium che coincidono con l’arrivo della formazione nero-verde nella massima serie calcistica per club italiani. Fin qui lo score dei precedenti è in piena parità: 2-2 nel primo appuntamento del 2013-2014, vittoria esterna della Lazio nel 2014-2015 con uno 0-3 e, infine, 2-1 nella sfida tra Sassuolo-Lazio dello scorso campionato. All’andata, invece, decise un gol di Ciro Immobile.

Sassuolo-Lazio: l’arbitro del match

Sassuolo-Lazio sarà diretta dal signor Piero Giacomelli, arbitro della sezione di Trieste, che farà dunque da direttore arbitrale nel match in programma alle ore 18. Valeriani e Peretti i due assistenti, quarto uomo Crispo: Pairetto ed Abisso gli arbitri addizionali. Precedenti che non sorridono ai neroverdi con Giacomelli: in undici partite disputate, ben sette sconfitte, con due pareggi e due vittorie. L’ultima di queste è il 2-1 al Chievo del girone di andata. Va meglio, invece, alla Lazio con Giacomelli, visto che i biancocelesti hanno registrato cinque vittorie, un pareggio e una sconfitta nei 7 precedenti con l’arbitro friulano. Giacomelli, infine, ha già arbitrato un Lazio-Sassuolo, quello del 23 febbraio 2014, con il 3-2 per i padroni di casa.

Sassuolo-Lazio Streaming: dove vederla in tv

A questo link tutte le informazioni: Sassuolo-Lazio Streaming e diretta tv. La partita sarà trasmessa dalle ore 18, come di consueto, sia sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Calcio 1 e Sky Supercalcio (anche in HD), sia ovviamente su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium (canali Premium Sport). Non è tutto, perché Sassuolo-Lazio andrà ovviamente in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Serie A TIM TVSky Go e Premium Play. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming gratis: calcio Streaming. Per chi avesse intenzione invece di vedere la partita tramite Rojadirecta, vi consigliamo di seguire i nostri consigli al seguente indirizzo: Rojadirecta. La gara potrà essere seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai.