Connettiti con noi

News

Le ultime sul Sassuolo: 2 positivi in rosa, ora è caccia all’erede di Boga

Pubblicato

su

Il Sassuolo si avvicina alla prima sfida con il Genoa con un occhio di riguardo per l’attacco: le ultime sui neroverdi

Il Sassuolo tra campo e mercato. La formazione di Alessio Dionisi, che ha chiuso il suo 2021 perdendo in casa contro il Bologna, scenderà in campo il 6 gennaio per affrontare il Genoa, alla ricerca del riscatto. Una gara da non sottovalutare per la formazione neroverde che ha sempre fatto fatica contro le squadre che avevano meno punti in classifica, in partenza, mentre ha fatto molto bene contro le cosiddette big. Il Sassuolo deve fare i conti con la presenza di due positivi in rosa. Come riferito dal club neroverde: « L’U.S. Sassuolo Calcio comunica che, nella giornata di ieri, la Prima Squadra è stata sottoposta a tamponi molecolari prima della ripresa degli allenamenti dopo la pausa natalizia. Dai test effettuati è emersa la positività al Covid-19 di due calciatori, i quali non hanno avuto contatti con il resto del Gruppo Squadra. La Società ha posto i due tesserati in isolamento domiciliare ed è in costante contatto con l’autorità sanitaria di riferimento». Da valutare le condizioni di Filip Djuricic che è fermo da 2 mesi per infortunio e potrebbe non tornare in campo contro i rossoblù.

Tra campo e mercato

Il Sassuolo avrà un occhio per il campo e un altro al calciomercato. E’ stata già chiusa la prima operazione in uscita: Jeremie Boga va all’Atalanta, oggi le visite mediche con la Dea. Il giocatore ivoriano verrà sostituito: i neroverdi stanno scandagliando il mercato alla ricerca del giusto elemento. Tantissimi i nomi: da Felix Afena Gyan della Roma a Gabriel Strefezza del Lecce, passando per Elyounoussi del Sotuhampton, ma non sono da escludere dei colpi a sorpresa. Poi la seconda priorità neroverde sarà quella di respingere gli assalti per Gianluca Scamacca e gli altri big. Difficilmente però il Sassuolo, dopo aver ceduto Boga, cadrà in tentazione.