Serie A, 23^ giornata: Torino – Sampdoria, le pagelle

© foto www.imagephotoagency.it

TORINO SAMPDORIA PAGELLE – CalcioNews24 svela i propri giudizi riguardo le prestazioni offerte sul campo dai giocatori di Torino Sampdoria, che hanno pareggiato all’Olimpico a reti inviolate.


TORINO

Gillet 6 – Inoperoso per quasi tutta la partita, sempre attento quando chiamato in causa, specie nell’unica insidia doriana nella ripresa.
D’Ambrosio 6,5 – Si propone con costanza a partire dalla mezz’ora della prima frazione di gioco, arrivando anche al tiro. Si conferma nella riprese, seppur con meno convinzione.
Glik 7 – Neutralizza Icardi alla perfezione.
Rodriguez 6,5 – Bravo a tenere unita e compatta la linea difensiva granata
Masiello 6 – Comette un errore ad inizio partita, pressato da Icardi, poi cresce e si propone spesso in avanti.
Brighi 6 – Tocca diversi palloni ma non è spesso preciso, nella ripresa non migliora.
Gazzi 6 – Come Brighi, tocca diversi palloni ma aiuta maggiormente in fase di costruzione
Cerci 7 – Il più propositivo dei padroni di casa nel primo tempo. Sfiora il gol e offre tanti cross ai compagni d’area. Nel secondo tempo si conferma ad alti livelli.
Meggiorini 5,5 – Servito poco, sfrutta male un’opportunità per colpire di testa. (Dal 18′ st Bianchi 5,5 – riceve pochi palloni e avanza poco nelle poche azioni offensive)
Barreto 6 – Lodevole il suo mettersi al servizio della squadra, ma fallisce una facile palla gol. Tra gli ultimi ad arrendersi, esce stremato. (Dal 42′ st Jonathas sv).
Santana 5 – A differenza di Cerci si propone meno e commette qualche imprecisione, nella ripresa cala e le inesattezze aumentano. (Dal 39′ st Birsa sv)

SAMPDORIA

Romero 6 – Attento quando chiamato in causa nel primo tempo. Impreciso sulle rimesse.
Gastaldello 7 – Sbriga molti problemi nella propria area di rigore, sia nella prima che nella seconda frazione di gioco.
Palombo 6,5 – In un ruolo per lui poco inedito se la cava con dignità e dedizione alla causa.
Costa 6 – Partecipa poco alla fase difensiva, ma è anche merito suo se la squadra tiene nel primo tempo agli attacchi avversari.
De Silvestri 6,5 – Si propone spesso, ma talvolta con confusione e fallosamente. Nel secondo tempo da il via all’unica insidia creata dai blucerchiati.
Poli 6,5 – Si vede spesso in fase offensiva ma senza creare azioni efficaci, nella ripresa si offre bene in fase in fase di interdizione.
Krsticic 6 – Spesso presente in fase di ripiegamento per dare una mano ai difensori, poco operoso in avanti.
Munari 5 – Poco incisivo per tutto il primo tempo e in quel poco che gioca nella ripresa.
Estigarribia 6,5 – Tra i più propositivi dei suoi, ma i granata riescono a fermarlo in diverse occasioni, ma l’impegno non si cancella. (Dal 34′ st Poulsen sv)
Icardi 5 – La difesa granata lo annulla, rendendolo solo un opaco ricordo rispetto a quello visto contro il Pescara.
Eder 5,5 – Trova maggior spazio rispetto ad Icardi e anche la possibilità per impensierire, seppur timidamente Gillet. (Dal 25 st Soriano 6 – Ci mette impegno e si propone spesso in avanti, senza disegnare qualche buon intervento in fase di ripiegamento)