Serie A, ipotesi tampone antigenico prima della gara: lo scenario

serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Continuano ad aumentare i casi di positività al Coronavirus in Serie A: ecco l’ipotesi paventata dall’immunologa Viola

L’immunologa Antonella Viola, intervistata da La Gazzetta dello Sport, avanza l’ipotesi di un tampone antigenico prima delle gare per evitare nuovi contagi.

«Basta fare un tampone antigenico rapido qualche ora prima della partita. È vero che hanno una sensibilità minore, ma se – tornando al nostro caso – il tampone molecolare del venerdì è negativo, non è detto che quello rapido lo sia la domenica. E se anche lo fosse, vorrebbe dire che la carica virale del giocatore è così bassa da non poterlo considerare seriamente contagioso».