Serie A, la moviola di Roma-Cagliari: mancano due rigori

© foto www.imagephotoagency.it

SERIE A ROMA CAGLIARI MOVIOLA – La redazione della Gazzetta dello Sport, nell’edizione odierna del quotidiano, ha proposto la moviola della sfida tra Roma e Cagliari, che ha aperto la quarta giornata di ritorno in campionato e ha visto il successo dei sardi per 4-2. Il risultato finale cancella anche una prestazione di certo non da incorniciare da parte dell’arbitro Romeo. Nel primo tempo negato un evidente rigore alla Roma dopo 28 minuti quando Ibarbo dopo un calcio d’angolo entra in modo scomposto su Tachtsidis, agganciandolo sul piede d’appoggio. Il direttore di gara nella circostanza non è aiutato da giudice di porta e assistente. Fischia, invece, Romeo un punizione molto dubbia trasformata poi in gol da Totti. Nella ripresa resta una minima ombra sul 2-1 perché il cross di Avelar, sciaguratamente messo in rete da Goicoechea, ha una traiettoria a rientrare che passa molto vicina alla linea di fondo. Dubbi di rigore anche per un’entrata di Conti su Totti appena dentro l’area del Cagliari: l’impressione è che ci sia un tocco sulla caviglia del capitano. Annullato al 27’ un gol a Lamela: sì, c’era il fuorigioco dopo il tocco di testa di Totti.