Serie A, Napoli ? Catania: la moviola

NAPOLI CATANIA MOVIOLA – La redazione de La Gazzetta Sportiva ha analizzato la partita tra Napoli e Catania sotto la lente d’ingrandimento della moviola, ricca di episodi anche in quest’occasione. L’episodio più controverso si è verificato al 37’ del primo tempo, quando il Napoli era già in vantaggio: Zuniga, sebbene disturbato da Bergessio, si è aiutato con il braccio sinistro per “addomesticare” il pallone, dunque sarebbe stato giusto fischiare il calcio di rigore. Un minuto dopo scoppia una mini-rissa: il gioco è fermo, Grava spinge Biagianti per riprendere velocemente il gioco e poi quando il centrocampista avversario si sposta colpisce con una manata Gomez: giusto ammonire il difensore azzurro, perché non c’è violenza nel gesto. Corretta la decisione da parte del direttore di gara nel secondo tempo di annullare il gol a Bergessio, reo di aver trattenuto Zuniga.