Dove vedere Shakhtar Donetsk-Napoli in Streaming gratis e in diretta tv

nizza-napoli champions league
© foto www.imagephotoagency.it

Shakhtar Donetsk-Napoli Streaming gratis e diretta tv: come e dove vedere l’esordio nella Champions League 2017-2018 dei partenopei

Superato brillantemente il playoff contro il Nizza ad agosto e approcciato con tre vittorie su tre il campionato italiano, il Napoli di Sarri può finalmente concentrare tutte le proprie attenzioni sulla Champions League. Il calendario della massima competizione europea propone subito una trasferta ostica ai partenopei, per fattore ambientale ancor più che per consistenza dell’avversaria. Il lungo viaggio in Ucraina non dovrà però in alcun modo inficiare la prova in campo degli azzurri, chiamati ad approcciare col piede giusto un girone che altrimenti potrebbe anche rivelarsi insidioso.

Oltre allo Shakhtar Donetsk che verrà incrociato all’esordio, infatti, il raggruppamento vede anche al proprio interno gli olandesi del Feyenoord e soprattutto il Manchester City di Guardiola. Imperativo categorico, allora, non sbagliare la prima uscita, così da potersi poi presentare al San Paolo contro il Feyenoord nella seconda giornata con la tranquillità e l’autostima dei primi della classe.

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA DI SHAKHTAR DONETSK-NAPOLI SU CALCIONEWS24.COM!

Shakhtar Donetsk-Napoli Streaming gratis e diretta tv: come vedere la partita su Mediaset Premium

La partita Shakhtar Donetsk-Napoli, in programma a partire dalle ore 20.45, sarà trasmessa in diretta e in esclusiva sulle frequenze di Mediaset Premium. Per gli abbonati, inoltre, la partita sarà visibile anche in streaming ovviamente tramite l’app disponibile per sistemi operativi iOS, Android e Windows Mobile su smartphone, tablet e pc. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta.

Shakhtar Donetsk-Napoli Streaming gratis e diretta tv: le probabili formazioni

Dopo aver visto le info streaming e diretta tv di Shakhtar Donetsk-Napoli, ecco le probabili formazioni delle due squadre chiamate all’esordio stagionale in Champions League. Sarri dovrebbe sostanzialmente confermare quello che è lecito definire come l’undici tipo dei partenopei: Jorginho favorito su Diawara in cabina di regia, come Allan su Zielinksi in qualità di interno di centrocampo. Davanti tradizionale tridente “piccolo”, anche se dalla panchina scalpita Milik: in caso di impiego del polacco, per quanto remoto, a fargli spazio sarebbe con tutta probabilità Mertens.

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Ordets, Rakitsky, Ismaily; Stepanenko, Fred; Marlos, Kovalenko, Taison; Ferreyra. Allenatore: Fonseca.
Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri.

Shakhtar Donetsk-Napoli Streaming gratis e diretta tv: le parole di Sarri

Maurizio Sarri ha presentato così la sfida di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk, esordio stagionale del Napoli nella massima competizione europea:«Dobbiamo pensare a fare la nostra prestazione. La prima partita è sempre condizionante ed è importante vincerla. Dobbiamo concentrarci perché sarà una partita difficile contro una squadra molto tecnica e che attacca a pieno organico. Non dobbiamo andare in difficoltà difensivamente, dobbiamo approcciarla bene e tirare fuori il nostro modo di giocare per metterli in difficoltà. La mentalità è importante, ma tra quella e un po’ di fortuna la differenza è minima. A Bologna mi sono arrabbiato perché nel primo tempo non abbiamo giocato come sappiamo. Nel secondo tempo siamo migliorati, ma serve migliorare la prestazione e non guardare solo il risultato – ha proseguito l’allenatore azzurro – Il turnover? E’ un luogo comune che io cambi pochi giocatori, qualche interprete è probabile che venga cambiato rispetto a Bologna. I complimenti per il nostro gioco? Intrighiamo per il nostro gioco in velocità e tecnico».

Shakhtar Donetsk-Napoli Streaming gratis e diretta tv: le parole di Sarri sulla gara di Bologna

Sulla vittoria di Bologna il tecnico del Napoli Sarri si è espresso così: «Tra la mentalità da grande squadra e l’avere un po’ di fortuna, la differenze è sempre minima. A Bologna nel primo tempo mi sono arrabbiato perché la prestazione non era al pari della nostra qualità. Il secondo tempo è stato discreto e abbiamo vinto, ma dobbiamo concentrarci più sulle prestazioni che sul risultato, perché se giochiamo bene il risultato arriva quasi sempre. Ballottaggio Milik-Mertens? Dire che io non cambio mai è solo un luogo comune. L’anno scorso ho utilizzato 24 calciatori e siamo stati una delle squadre che ha mandato in campo più giocatori. Vedremo se domani cambieremo le maglie e può essere che cambieremo anche qualche interprete. Il nostro obiettivo in questa Champions? Arrivare agli ottavi, ma in un girone come questo non è scontato. Il City è sopra tutti, le altre tre se la giocano alla pari. Per ora comunque l’obiettivo è superare la gara di domani». 

Shakhtar Donetsk-Napoli Streaming gratis e diretta tv: Sarri su Maradona

Sulle belle parole di Maradona Sarri è intervenuto così nella conferenza stampa di Shakhtar Donetsk-Napoli: «Per motivi dati dall’anagrafe, quello a cui Maradona crea più emozione sono io. Quasi tutti i miei calciatori sono nati dopo che lui ha smesso di giocare a Napoli, per me invece resta un ricordo molto forte. Ogni volta che parla bisogna prestare molta attenzione. Resta un idolo e per me continua ad esserlo ancora. HamsikLo supporto nei momenti difficili perché so che poi mi darà il 101%. Per me è un giocatore insostituibile, ragion per cui esce spesso perché altrimenti non potrebbe rifiatare. Del resto, questo calendario internazionale è allucinante così come il mercato ancora aperto dopo l’inizio del campionato. Quando lo dicevo io ero semplicemente uno che si lamentava, oggi che lo dice Agnelli è così per tutti».

Shakhtar Donetsk-Napoli Streaming gratis e diretta tv: le parole di Fonseca

Il Napoli farà il suo esordio in Champions League sul campo dello Shakhtar Donetsk. L’allenatore degli ucraini Paulo Fonseca, ha presentato così la gara nella conferenza stampa della vigilia: «Il Napoli è una squadra che ha grandi qualità in tutti i reparti e Sarri è il miglior allenatore italiano. Dovremo stare attenti e concentrati per tutta la partita. Le due squadre favorite del girone sono il Manchester City ed il Napoli, ma vogliamo sorprendere. Il Napoli ha un grande gioco collettivo e grandissime qualità nei singoli. Noi abbiamo avuto poco tempo per prepararci, tuttavia conosciamo i punti di forza, ma anche i punti deboli del nostro avversario. La mia squadra è abituata a giocare al calcio, facendo possesso palla».

Condividi