Connettiti con noi

Inter News

Skriniar: «Questa non è più la Pazza Inter, mi tatuo lo Scudetto se vinciamo»

Pubblicato

su

Milan Skriniar ha rilasciato un’intervista a Tuttosport in cui parla dello stato di forma dell’Inter. Ecco le sue parole su Antonio Conte e lo Scudetto

Milan Skriniar ha rilasciato un’intervista a Tuttosport in cui parla dello stato di forma dell’Inter e di quanto sia stato importante Antonio Conte nel suo percorso di crescita.

PAZZA INTER – «Questa non è più la Pazza Inter, ma l’Inter di Conte: lui ha cambiato un po’ di cose, ha fatto sì che avessimo più equilibrio in campo, che tutti pensassero a difendere e fossero applicati nella costruzione dal basso. E poi utilizziamo ogni partita per imparare in vista di quella successiva. In campionato è importante portare a casa i punti, possibilmente tre. E le partite vanno giocate con la testa. Poi sicuramente il nostro gioco non piacerà a tutti però, in questo momento, conta vincere. Vanno fatti i punti, anche giocando meno bene».

CAMBIO DI PROPRIETA’ – «Queste cose passano sopra di noi e non possiamo gestirle. Noi dobbiamo piuttosto pensare a fare bene sul campo, in allenamento e in partita e portare a casa i risultati».

DIFESA – «Con la linea a cinque non avevo mai giocato e, all’inizio, ho avuto un po’ di difficoltà. Lui però è bravissimo nel far capire bene cosa chiede ai giocatori e questo, ogni giorno, ti migliora. Se oggi sono un difensore completo, è grande merito suo».

TOTTENHAM – «Non ero contentissimo perché non giocavo, però volevo comunque stare all’Inter. E, grazie al lavoro, mi sono ripreso il posto».

SCUDETTO – «Se lo vinciamo, me lo tatuo sulla pelle».

Advertisement