Spal, Colombarini: «Se andremo in B allestiremo una squadra per tornare subito in A»

Colombarini-dichiarazioni-mercato-Lazzari
© foto www.imagephotoagency.it

Simone Colombarini, patron della SPAL, ha parlato in conferenza stampa insieme al presidente Walter Mattioli

Insieme a Walter Mattioli c’era anche il patron Simone Colombarini in conferenza stampa. Queste le sue parole riportate da TMW.

OBIETTIVI – «Oggi c’è tantissima incertezza e per questo motivo bisogna tenere a mente tutte ipotesi, anche le peggiori. Se dovessimo andare in B, allestiremo una squadra che comunque potrà tornare subito in Serie A. Però dobbiamo anche pensare che questo potrebbe non succedere e a questo punto ci dovremmo preparare alle peggiore delle ipotesi».

RIMBORSO BIGLIETTI – «L’indicazione è quella di far lavorare Vivaticket per un voucher che possa essere riutilizzato per le nostre partite, attività e materiale allo SPAL store. I tifosi verranno rimborsati. Ora attendiamo le modalità».

DI BIAGIO – «Lo staff tecnico è a scadenza. In base ai risultati cercheremo di capire come muoverci per la prossima stagione. Noi siamo contenti per quanto Di Biagio ha portato e credo ci siano tutti i presupposti per continuare con lui. Poi tutto dipenderà dalla categoria. Credo che troveremo un punto di incontro per quanto riguarda sia la permanenza in A che in B».