SPAL, Di Biagio: «Giusto fermarsi. Niente sarà più come prima»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della SPAL Luigi Di Biagio è intervenuto ai microfoni de La Stampa per parlare dell’emergenza coronavirus. Ecco le sue parole

Luigi Di Biagio, allenatore della SPAL, è intervenuto sulle colonne de La Stampa per analizzare il momento che sta attraversando il nostro paese:

«Lo sport italiano si è fermato ed è giusto, giustissimo così. Il campionato, le partite, i risultati: tutto è molto lontano dai nostri pensieri. E quando ricominceremo niente sarà più come prima. Nei miei pensieri c’è solo spazio per la gente che soffre e per la speranza che si torni a vedere la luce. Per tutti. Il calcio, oggi, non ha senso».