Torino, giornata ad alta tensione: il ritiro, il Filadelfia e quel derby nell’aria

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Torino, giornata ad alta tensione dopo la severa batosta di Roma: la squadra in ritiro, il Filadelfia e quel derby nell’aria

Il pesante day after del Torino, scherzetti di Halloween del calendario, è anche giornata di anti-vigilia. E così il gruppo granata (ancora) di Mazzarri, si ritrova stretto nella morsa tra l’amarezza per il 4-0 incassato ieri sera a Roma dalla Lazio ed il profumo di derby della Mole che inizia a pervadere l’aria sabauda.

Quella che la squadra è tornata a respirare di ritorno dalla trasferta dell’Olimpico, ma senza alcun sciogliete le righe. Il presidente Cairo ha ordinato infatti un immediato ritiro a margine dell’allenamento di oggi nel tentativo di compattare il collettivo nei due giorni precedenti la delicatissima sfida alla Juve. Il tragitto, oggi e domani, sarà allora quello che porterà Belotti e compagni dal tradizionale albergo del Lingotto al Filadelfia, dove preparare la gara contro i bianconeri e dove non è esclusa una contestazione da parte dei tifosi. Dopo quella già inscenata domenica nell’uscita casalinga contro il Cagliari. Perché la situazione è delicata ed il clima – per quanto uggioso – decisamente rovente.