Torino, il Filadelfia aperto ai tifosi è durato soltanto tre settimane

© foto CalcioNews24

Torino, il Filadelfia aperto ai tifosi è durato soltanto tre settimane: oggi allenamento a porte chiuse e con la Polizia a presidiare

(dall’inviato al Filadelfia di Torino) – L’anticipazione portava la firma di Emiliano Moretti, l’annuncio ufficiale – a mezzo conferenza stampa – era stato di Walter Mazzarri. Il Filadelfia torna ad aprire le proprie porte ai tifosi: cancelli schiusi ogni primo allenamento della settimana, per cementare il rapporto tra i sostenitori e la squadra. Un binomio inscindibile nella storia granata.

E, però, un accostamento che – di questi tempi – tende decisamente a stridere. Con i brusii del pubblico durante la gara col Cagliari, con la dura contestazione di sabato sera nel 3-0 incassato per mano dell’Inter. E così, dopo tre settimane soltanto, è arrivata la retromarcia da parte del Toro. Oggi, infatti, l’allenamento del gruppo di Mazzarri è andato in scena a porte chiuse. Come i cancelli del glorioso tempio granata, davanti ai quali una camionetta della Polizia presidiava il piazzale. Rimasto malinconicamente deserto.