Tottenham, Modric: “Minacciato di finire in tribuna”

© foto www.imagephotoagency.it

La questione legata al futuro di Luka Modric assume tratti senz’altro clamorosi.
Il centrocampista ha rivelato di essere stato minacciato dalla dirigenza di essere confinato in tribuna, dopo aver ammesso di essere lusingato di gradire l’interessamento del Chelsea: “Ho incontrato il presidente Levy e posso solo dire di essere sinceramente deluso – ha detto Modric – . Mi ha minacciato, mi ha detto che se non accetto la posizione del club mi toccherà  sedermi in tribuna. Spero che capisca qual è la situazione e che si raggiunga un accordo. Tra me ed il presidente c’era un accordo tra gentiluomini, gli ho ricordato che mi promise che mi avrebbe lasciato andare se avessi voluto, ma lui nemmeno mi ha ascoltato. Il Chelsea mi vuole ed io ne sono lusingato, per me è l’opzione migliore.”