Udinese-Napoli streaming e probabili formazioni: dove vederla

© foto www.imagephotoagency.it

Udinese-Napoli è il 2° anticipo della 15ª giornata di Serie A: dove vedere la partita in tv e in streaming e le probabili formazioni

Il Napoli di Carlo Ancelotti prova a scuotersi dal suo momento no e affronta in trasferta l’Udinese di Luca Gotti nel 2° anticipo della 15ª giornata di Serie A. I partenopei occupano attualmente il 7° posto in classifica con 20 punti e 8 lunghezze di distanza dalla zona Champions, mentre i friulani sono quattordicesimi con Sassuolo e Lecce a quota 14. Udinese-Napoli: la partita si giocherà sabato 7 dicembre 2019 alle ore 18.00 nello scenario della Dacia Arena di Udine.

Udinese-Napoli sarà trasmessa in tv in diretta e in esclusiva da Sky, sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Gli abbonati potranno seguire la partita anche in diretta streaming su pc, smartphone e tablet attraverso l’app Sky Go, scaricabile su tutti i device iOS e Android. C’è poi l’opzione NOW TV, disponibile per i suoi utenti su smart tv tramite NOW TV Smart Stick. Ecco una lista aggiornata di tutti i siti dove poter vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.


Udinese-Napoli info e dove vederla

Competizione: Serie A 2019/2020
Quando: Sabato 6 dicembre 2019
Fischio d’inizio: ore 18.00
Dove vederla in tv: SKY SPORT SERIE A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre), SKY SPORT (numero 251 del satellite) – NOW TV
Dove vederla in streaming: SKY GO – NOW TV
Stadio: Dacia Arena (Udine)
Arbitro: Maurizio Mariani di Aprilia


Le probabili formazioni

UDINESE – Nuovo forfait per Sema, che continua il suo lavoro di recupero differenziato. Al suo posto a sinistra potrebbe essere schierato Stryger Larsen, con uno fra Opoku e Ter Avest sulla fascia destra. L’alternativa è l’utilizzo di Samir come esterno mancino e l’inserimento al suo posto nella difesa a tre con Rodrigo Becão e Troost-Ekong di Nuytinck. Per il resto Walace, vista l’assenza di Jajalo per infortunio, sarà il regista, con Mandragora e De Paul mezzali. In attacco Nestorovski potrebbe essere preferito a Lasagna come partner di Okaka.

NAPOLI – Dubbi tattici per Ancelotti, che dopo aver valutato il 4-3-3 potrebbe schierare la squadra con il 4-4-2. Davanti tandem composto da Lozano e Fernando Llorente, a centrocampo Fabian Ruiz e Insigne esterni e in mezzo, k.o. Allan, Elmas e Zielinski. Nuova esclusione dunque per Callejón. In difesa Meret sarà il portiere, con Di Lorenzo e Mario Rui terzini e Manolas e Maksimovic centrali. Koulibaly, vittima di una forte contusione alla spalla, è stato convocato ma dovrebbe partire dalla panchina.

UDINESE (3-5-2): Musso; Rodrigo Becão, Troost-Ekong, Samir; Opoku, Mandragora, Walace, De Paul, Stryger Larsen; Okaka, Nestorovski. All. Gotti

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Elmas, Zielinski, Insigne; Lozano, F. Llorente. All. Ancelotti


Leggi anche GUIDA TV: TUTTE LE PARTITE IN PROGRAMMA