Udinese Torino 1-0: cronaca e tabellino

belotti torino
© foto www.imagephotoagency.it

Alla Dacia Arena, l’ottava giornata di Serie A 2019/20 tra Udinese e Torino: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Basta un colpo di testa di Okaka per incornare il Toro. Così l’Udinese supera i granata alla Dacia Arena – con merito – e li raggiunge in classifica. Uomini di Mazzarri ancora una volta vittima dei propri limiti: grandi con le grandi, piccoli con le piccole. O supposte tali.


Sintesi Udinese Torino MOVIOLA 

2′ Palo di Sema – Udinese subito pericolosa con l’esterno che centra il legno, poi Okaka fallisce il comodo tap-in

13′ Occasione per Jajalo – Velenosa conclusione dal limite per il centrocampista dei friulani, Sirigu ci mette la manona

37′ Occasione per Jajalo – Conclusione ad effetto del bosniaco dal limite, la palla sfiora il palo

42′ Gol di Okaka – Cross di Sema dalla sinistra, sponda di Mandragora e tocco di testa vincente della punta dei friulani

47′ Occasione per Belotti – Rovesciata del Gallo su cross di Baselli, Musso devia in calcio d’angolo

86′ Occasione per Iago – Conclusione dal limite dello spagnolo, la deviazione di Troost-Ekong rischia di beffare Musso

87′ Occasione per Belotti – Iago appoggia a centro area per il Gallo, la cui conclusione di prima lambisce il palo

88′ Occasione per De Paul – Conclusione di forza dell’argentino dal limite, Sirigu ci mette la punta delle dita e devia in corner


Migliore in campo: Jajalo PAGELLE


Udinese Torino 1-0: risultato e tabellino

Rete: 42′ Okaka.
Udinese (3-5-2)
: Musso; Opoku, Troost-Ekong, Samir; Ter Avest (63′ Rodrigo Becao), Mandragora, Jajalo (74′ Wallace), De Paul, Sema; Lasagna (85′ Nestorowski), Okaka. A disp. Perisan, Nicolas, Sierralta, Fofana, Nuytinck, Pussetto, Barak, De Maio, Teordczyk. All. Gotti (Tudor squalificato).
Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Lyanco; Ansaldi, Rincon, Baselli, Laxalt (84′ Millico); Lukic (46′ Zaza), Verdi (60′ Iago Falque); Belotti. A disp. Rosati, Ujkani, Bremer, Djidji, Bonifazi, Aina, De Silvestri, Meité. All. Mazzarri.
Arbitro: Abisso di Palermo.
Ammonito: Lukic, Jajalo, Laxalt, Izzo, Rodrigo Becao e Okaka.