Ursino (ds Crotone): «Con la Juve serve l’impresa, volevo Pirlo»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Ursino (ds Crotone): «Con la Juve cercheremo l’impresa, volevo Pirlo». Le dichiarazioni del dirigente dei rossoblu

Beppe Ursino, direttore sportivo del Crotone, parla a Tuttosport in avvicinamento al match con la Juventus.

JUVE-CROTONE – «Non esiste un buon momento per sfidare i bianconeri, anche se questo sicuramente è il periodo peggiore: l’orgoglio dei campioni è pericoloso. E loro ne hanno tantissimi. A partire da Cristiano Ronaldo. Tornerà anche Dybala. Sarà durissima, però tenteremo una nuova impresa dopo il pareggio dell’andata. Noi abbiamo bisogno di punti per salvarci e non possiamo fare grossi calcoli: dobbiamo cercare di ottenere un risultato positivo ovunque».

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA SU JUVENTUSNEWS24

PIRLO – «È una scelta coraggiosa che ho apprezzato. A dire la verità avevo pensato anche io a Pirlo. Se Stroppa avesse lasciato, alla fine della scorsa stagione, una delle ipotesi che più mi intrigavano era quella di scommettere su Pirlo, che all’epoca sembrava dovesse allenare nelle giovanili della Juventus. Ne avevo parlato anche con il mio presidente. È un’idea nata e morta lì perché poi Stroppa è rimasto».