Verratti non ci sta: «Il 3-1 è troppo severo»

verratti psg
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Marco Verratti al termine di Real Madrid-Paris Saint Germain, match perso 3-1 dalla squadra parigina

Al termine del match perso 3-1 contro il Real Madrid, il centrocampista del Psg, Marco Verratti, è intervenuto ai microfoni di Premium Sport. Queste le sue parole: «Abbiamo preso il gol del 2-1 nel nostro momento migliore, dopo aver avuto più occasioni per andare in vantaggio e chiudere la gara. Purtroppo, però, il Real a dei calciatori che possono punirti al primo errore. Il 3-1 è un risultato severo, ma al ritorno possiamo ribaltare il pronostico. Neymar in ombra? Non può essere discusso per una sola gara. Il mio futuro? Sto bene qui».

L’ex Pescara ha continuato: «Credo che l’1-1 fosse un risultato più giusto. Nella ripresa eravamo messi bene in campo e abbiamo giocato nella loro metà campo. Resto fiducioso perché se riusciremo ad essere più efficaci sotto porta, potremo qualificarci. Neymar è stato già decisivo nel corso della sua carriera, credo abbia giocato bene e gli sia mancato solo il gol. Mancini in Nazionale? E’ un ottimo tecnico, la sua storia parla per lui».