Vertice calcio-Spadafora: oggi il giorno decisivo per date e orari della ripresa

Serie A Spadafora
© foto www.imagephotoagency.it

Oggi pomeriggio andrà in scena il tanto atteso vertice tra Spadafora e mondo del calcio per la ripresa del campionato

Ci siamo. Oggi alle 18.30 andrà in scena una delle riunioni più importanti degli ultimi mesi. Rigorosamente in conference call il ministro Spadafora incontrerà tutti i vertici del calcio italiano: da Gravina per la FIGC a Dal Pino per la Serie A, passando per Balata, Ghirelli, Sibilia, Tommasi, Ulivieri e Nicchi. Oggi si decide il futuro del calcio italiano.

Come riporta La Gazzetta dello Sport la riunione si aprirà con il fondamentale parere del CTS sul Protocollo gare. I temi che si tratteranno sono sempre gli stessi: ripresa dei campionati professionistici, protocollo medico nel periodo gara e eventuale trasmissione in chiaro dei gol o degli highlights.

Due date in gioco per la ripresa del campionato: 13 o 20 giugno. Inoltre  Spadafora vorrebbe ricominciare con le partite in chiaro. Soluzione che non sembra trovare particolari consensi per quanto riguarda la Serie A, ma potrebbe esserci il piano B: iniziare con la Coppa Italia, trasmessa in chiaro dalla Rai. In quel caso, però, bisognerebbe iniziare il 13: ritardare di una settimana potrebbe costringere la Lega a ‘rinunciare’ alla Coppa. La stessa Lega che, dal canto suo, vorrebbe iniziare con i recuperi e varare un nuovo orario per le partite: le 21.45. Gli altri due slot potrebbero essere alle 17.15 e alle 19.30. Insomma tanta carne al fuoco in una riunione che sarà fondamentale per la ripresa o meno del calcio.