Vrenna: «Nicola resta con noi fino alla fine»

vrenna crotone
© foto www.imagephotoagency.it

Raffaele Vrenna, presidente del Crotone, scende in campo in difesa dell’allenatore Davide Nicola. Ecco le dichiarazioni del numero uno rossoblù

Il presidente del Crotone, Raffaele Vrenna, difende il suo allenatore, Davide Nicola, e la scelta fatta appena qualche mese fa. I pitagorici stanno incontrando numerose difficoltà in questo avvio di stagione e al momento chiudono la classifica della Serie A con un solo punto conquistato in 6 partite. In queste ore si è parlato di un Nicola in bilico e di contatti con i vari Gigi De Canio e Paolo Di Canio ma il presidente del Crotone ha smentito le voci.

LE DICHIARAZIONI – Queste le parole di Vrenna: «Nicola è e resterà l’allenatore del Crotone fino al termine del campionato. Il mister non è in bilico, è blindato. Io sono convinto che la squadra non retrocederà. Domenica affronteremo il Cagliari e domenica inizierà ufficialmente il nostro campionato. Domani avremo una riunione con tutta la squadra e lo staff tecnico per parlare del momento. Questo è un grandissimo gruppo, che ha amplissimi margini di miglioramento. Ci sono diverse cose della prestazione di Pescara contro l’Atalanta che non mi sono piaciute, ma sono convinto che ci sono tanti margini di miglioramento».