Zhang Jindong: «L’Inter ha tifosi incredibili! Cresceremo ancora»

zhang inter
© foto www.imagephotoagency.it

Zhang Jindong, proprietario di Suning e dell’Inter, ha parlato dei nuovi obiettivi del club nerazzurri e ha esaltato i tifosi interisti. Le ultimissime notizie

Zhang Jindong, i giovani e l’Europa – 22 febbraio, ore 8.20

Le parole di Zhang hanno avuto un’eco incredibile e i progetti dell‘Inter sembrano essere solamente all’inizio. Il proprietario infatti ha intenzione di creare una sinergia con altre società tra Asia e Europa (lo Jiangsu in Cina, il Gil Vicente in Portogallo e il Mouscron in Belgio) per fare ulteriori investimenti e puntare anche sui giovani. L’UEFA inoltre è molto soddisfatta dei conti dell’Inter, come scrive Il Corriere dello Sport: la politica di Suning piace a Nyon, soprattutto per quanto riguarda i giovani. L’Inter è alla ricerca di uno spazio dove costruire un nuovo centro per le giovanili, il progetto riguarda i prossimi 2-3 anni e ha già incontrato il plauso dell’UEFA.

Zhang Jindong e i progetti nerazzurri

Zhang Jindong, proprietario dell’Inter, ha parlato durante la cerimonia di inaugurazione della stagione del Jiangsu Suning, toccando anche i temi che riguardano il club italiano. Queste le parole: «Ho fatto tanti viaggi da Nanchino a Milano negli ultimi mesi e ho avuto modo di constatare il divario tra noi e le migliori squadre del mondo ma come accade per il nuovo bisogna entrare in acqua per imparare a nuotare. E’ per questo, anche, che ho acquistato l’Inter: dobbiamo entrare nel nucleo dei principali club mondiali per poter imparare, per costruire un terreno comune per crescere. Nella seconda metà del 2017 organizzeremo il “Torneo di calcio giovanile Suning”, un torneo con Inter e i club di Liga e Premier League. Continueremo ad investire e spero che nei prossimi anni nei 5 maggiori campionati possano formarsi i giocatori di centri Suning per uscire dall’ombra della Cina. San Siro? E’ incredibile! Ci sono 80.000 persone ma ciò che più mi ha colpito è il calore del tifo».