Ajax, tutti i gioielli adesso salutano. Ma la scuola olandese…

© foto www.imagephotoagency.it

Ajax, i gioielli che hanno fatto grande la squadra lo scorso anno salutano. Dopo De Ligt e De Jong, può toccare a Van de Beek e Neres

L‘Ajax, la passata stagione, ha fatto innamorare tutto il mondo del calcio raggiungendo un traguardo storico in Champions League. Tutto grazie alla spregiudicatezza, a cui si somma l’ovvia qualità, dei suoi gioielli. De Ligt, De Jong, Van de Beek e Neres sono stati i protagonisti su tutti della squadra guidata da Ten Hag. Adesso tutti rischiano di non esserci più.

I primi due hanno già salutato, gli altri due potrebbero farlo. Overmars ha dichiarato come Van de Beek preferirebbe restasse almeno un’altra stagione, e al contempo ha confermato l’interesse dell’Atletico Madrid per l’esterno brasiliano. I tifosi olandesi sono consapevoli che l’Ajax non può competere con le offerte folli delle big europee, ma un sorriso può sempre scappare. Questo perché la scuola Oranje ha sempre sfornato talenti su talenti, e di certo non si fermerà. Certo, magari servirà tempo per arrivare al livello di De Ligt, De Jong e Van de Beek, ma la qualità dei giovani ad Amsterdam non mancherà mai.