Connettiti con noi

Genoa News

Genoa, Shevchenko: «Pareggio giusto. Aspettiamo i rientri degli infortunati»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Andryi Shevchenko, allenatore del Genoa, ha parlato dopo il pareggio dei rossoblù con l’Udinese. Ecco la sua analisi

Ai microfoni di Sky Sport, Andryi Shevchenko ha analizzato il pareggio in Udinese-Genoa.

PRIMO PUNTO – «È stata una partita difficile, ma sono contento per il risultato positivo. La squadra ha fatto un buonissimo primo tempo, siamo cresciuti nella gestione della palla e abbiamo anche avuto le nostre occasioni per segnare. Nella ripresa la squadra è calata, anche se alla fine abbiamo avuto qualche occasione. Il risultato alla fine è giusto per quanto si è visto».

ATTACCANTI – «Ekuban ha avuto una bella palla per segnare, si è liberato bene ma gli è mancato il tiro».

ROVELLA REGISTA –
«Può fare tutti i ruoli del centrocampo. Ha grandi qualità, si muove bene e ha i tempi giusti».

MILAN – «È appena finita quest garaa, non ho ancora avuto modo di pensarci. Posso dire ora che per me sarà un’occasione speciale».

PALLONE D’ORO – «Ci sono due giocatori in lizza: Messi e Lewandowski. Il polacco ancora non ne ha vinti, potrebbe essere giusto darlo a lui».

PROBLEMA DEL GOL – «Dobbiamo crescere attraverso il gioco. Oggi Ekuban ha fatto una buona partita, creando diverse occasioni. E’ un buon giocatore».

DESTRO – «Mi piace molto. Deve recuperare, lo stiamo aspettando, ha appena ricominciato ad allenarsi. Più soluzioni abbiamo e meglio è».