Arsenal-Chelsea, Community Shield: tra Conte e Wenger si fa sul serio

conte chelsea
© foto www.imagephotoagency.it

Davanti agli 80.000 di Wembley va in scena Arsenal-Chelsea. In palio la Community Shield, con Conte e Wenger a rischio graticola da subito

Sarà una partita entusiasmante, di quelle che solo il calcio inglese sa confezionare: Arsenal-Chelsea, sfida che mette in palio la Community Shield, potrebbe già essere decisiva per le sorti di Arsene Wenger e Antonio Conte. I due manager sono consapevoli che il clima attorno a loro non è dei migliori. Come riporta La Gazzetta dello Sport, l’allenatore dei Gunners si è presentato in conferenza stampa con una frase allo stesso tempo auto-ironica e provocatoria: «Scusate se sono ancora qui. Vorreste uccidermi, ma sopravvivo». Conte, invece, è da mesi che invoca un aiuto dal mercato. La sua convinzione è quella di non avere una rosa abbastanza profonda. Per questo ha ammesso: «Sarà la stagione più difficile della mia carriera».

Chiunque vinca oggi, diretta su Fox Sports a partire dalle 15, avrà modo di godere di qualche giorno di pace in vista dell’inizio della Premier League. Al contrario, chi perderà, sarà costretto a vivere una settimana nella bufera. A Wembley le novità di formazione più intriganti portano il nome dei nuovi acquisti. L’Arsenal schiera il terzino Kolasinac che il Milan aveva provato a bloccare in tempi non sospetti. Davanti, però, tutti gli occhi sono per Lacazette, l’ex Lione che proverà a conquistare fin da subito il popolo Gunners. La sfida a distanza è con Alvaro Morata: 64 milioni di buoni motivi per dimostrare che Antonio Conte sul suo conto non si è sbagliato.

Occhio poi a cosa potrebbe avvenire in caso di pareggio al termine dei 90′: si va direttamente ai rigori con una novità interessante. L’ordine dei tiri dal dischetto seguirà infatti il formato tie break del tennis. Dunque, ipotizzando che per prima vada l’Arsenal a calciare, poi toccherebbe due volte al Chelsea, seguita da alti due tiri dei Gunners e così via…La prova che in questo Arsenal-Chelsea ci sarà ben poco di convenzionale.