Atalanta, Gomez: «Scudetto? Per una cosa del genere smetterei di giocare il giorno dopo»

© foto www.imagephotoagency.it

Gomez, le parole dell’argentino che ha rilasciato una lunga intervista parlando dei prossimi obiettivi della Dea

Il Papu Gomez c’è, così come l’Atalanta. La sosta ora è finita ed è tempo di pensare al campionato in vista della sfida contro la Juventus. L’argentino è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole.

SCUDETTO – «Non scherziamo, sarebbe fuori dalla logica, gli scudetti si vincono a 90 punti perdendo due volte in un anno. Belli i sogni, ma qui siamo ben oltre. Per una cosa del genere, smetterei di giocare il giorno dopo: a cosa servirebbe continuare?». 

CHAMPIONS – «Crediamo fortemente nel passaggio del turno in Champions: dipende da noi. Dovremo essere intelligenti con la Dinamo, poi andremo a giocarcela a Kharkiv». 

CAMPIONATO – «Vogliamo restare nelle prime sei-sette posizioni: ora non dico di più, perché anche lo scorso anno non facevamo certi pensieri, ma solo i risultati ci hanno dato la forza di crederci e raggiungere il traguardo. Ci sono tante squadre di livello: anche il Cagliari, che ha più qualità dell’anno scorso».