Connettiti con noi

Hanno Detto

Audero: «Dobbiamo essere più cinici. Nazionale? È un mio obiettivo»

Pubblicato

su

Emil Audero, portiere della Sampdoria, ha parlato al termine del match pareggiato contro il Sassuolo: le sue dichiarazioni

Emil Audero, portiere della Sampdoria, ha parlato al termine del match pareggiato contro il Sassuolo. Le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport.

SASSUOLO – «Oggi sapevamo sarebbe stata difficile, per tanti motivi: uno di questi era la qualità del Sassuolo nel reparto offensivo. Nel primo temo sono stato spesso impegnato, ma alla fine portiamo a casa un punto pesante per come si era messa alla fine. Forse nella ripresa abbiamo concesso qualcosa di troppo, ma serve anche questo, mantenere le porta inviolata. Rafforzare la difesa passa anche da queste partite».

ZERO GOL – «Manca il gol. Magari non abbiamo creato così tanto, ma siamo andati diverse volte vicino al gol. Dobbiamo essere più cinici: siamo all’inizio, manca anche l’aspetto fisico, che ti porta a creare di più. Ragioniamo di partita in partita, prendiamo forma fisica, pensiamo step by step».

NAZIONALE – «Ogni anno, ogni partita, c’è sempre qualche spunto da prendere. L’obiettivo è quello di provare a raggiungere la Nazionale, ma gli obiettivi passano dalle partite, e io cerco sempre di dare il massimo. L’importante è affrontare sempre le partite con lo spirito giusto, credo che alla lunga questo paghi».