Azmoun è della Lazio: l’annuncio della Federazione ma…

tare lazio
© foto www.imagephotoagency.it

La Federazione iraniana ha ufficializzato il passaggio di Azmoun dal Rubin Kazan alla Lazio. E’ mistero: le ultimissime

La Lazio potrebbe cedere Keita e sta pensando di ingaggiare un nuovo calciatore. Il primo nome sul taccuino di Igli Tare sarebbe quello di Sardar Azmoun, attaccante classe 1995 di proprietà del Rubin Kazan. La Federazione Iraniana ha ufficializzato quest’oggi il trasferimento di Azmoun alla Lazio per 18 milioni di euro. Praticamente è come se la Federcalcio italiana avesse ufficializzato, prima dei comunicati di Juventus e Milan, il trasferimento di Bonucci dai bianconeri ai rossoneri. Secondo Sky Sport al momento non c’è ancora l’accordo tra i due club con il Rostov che chiede 20 milioni di euro per il giocatore. L’attaccante, la stella dell’Iran, piace tanto ai biancocelesti che vorrebbero portarlo in Italia ma la società ha smentito di aver raggiunto un’intesa con il club russa per il talento dell’Iran. Le parti continueranno a trattare ma difficilmente si chiuderà a 18 milioni di euro. La società russa è stata chiara con la Lazio: Sardar parte solo per 20 milioni di euro. La Lazio sta provando a trattare sul prezzo per abbassare l’esborso economico per la stellina classe ’95 ma non ha ancora trovato un punto d’accordo con il Rubin.