Babacar, il retroscena: il Crystal Palace offriva di più, Khouma voleva solo il Sassuolo – ESCLUSIVA

Babacar
© foto @SportReview

Retroscena di calciomercato sul passaggio di Babacar dalla Fiorentina al Sassuolo. Il Crystal Palace e altre inglesi offrivano di più: decisiva la volontà del giocatore

E’ un Khouma Babacar carico e voglioso di far bene quello che ha parlato ieri a stampa e tifosi nel corso della conferenza stampa di presentazione. Il Sassuolo ha investito 10 milioni di euro per ingaggiare l’attaccante centrale classe ’93 dalla Fiorentina e stando a quanto raccolto in esclusiva dalla squadra mercato di “www.calcionews24.com” non è stata una trattativa semplice per i neroverdi. Sul giocatore infatti non c’erano solo i neroverdi. La trattativa, come spiegato dall’ad Carnevali, è stata condotta con successo dal ds Angelozzi.

Il ds ha chiuso l’accordo con la Fiorentina sulla base di 10 milioni di euro e ha ceduto l’attaccante Falcinelli ai viola in prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni. Come dicevamo, l’operazione non è stata semplice. Sull’attaccante senegalese non c’era solo il Sassuolo ma anche altri club, soprattutto della Premier League. In particolare il Crystal Palace aveva presentato un’offerta importante all’attaccante ma la volontà del ragazzo è stata determinante nella trattativa: Babacar voleva il Sassuolo e alla fine ha prevalso la sua volontà. Ora sta al senegalese dimostrare sul campo di aver avuto ragione.