Barcellona, rissa in discoteca per Vidal: dovrà pagare 800.000 euro 

vidal
© foto www.imagephotoagency.it

L’attuale calciatore del Barcellona, Arturo Vidal, è stato condannato a pagare 800.000 euro per una rissa in discoteca 

Ancora brutte notizie per Arturo Vidal che in questo inizio di stagione ha faticato ad ambientarsi al Barcellona. E proprio in questi giorni si è parlato anche di un suo possibile addio con destinazione il Messico e più precisamente il Club America. Ma non è finita qui. E’ infatti arrivata oggi una condanna nei suoi confronti per aver scatenato una rissa in discoteca risalente al 17 settembre dell’anno scorso quando militava nel club del Bayern Monaco. 

In quell’occasione, ha picchiato, insieme al suo fratellastro Sandrino, ben due uomini con colpi alla testa e alla parte superiore del corpo. L’ex Bayern Monaco ha inoltre compromesso la situazione col lancio di un bicchiere. E ora Arturo Vidal dovrà pagare ben 800.000 euro in 80 rate da 10.000 euro.