Connettiti con noi

Benevento News

Benevento, le punte segnano poco: Gaich scalda i motori

Pubblicato

su

Le punte di Inzaghi segnano poco in questa stagione: il Benevento è corso ai ripari acquistando Adolfo Gaich

La sconfitta contro l’Inter non deve pesare sulle spalle del Benevento, guardando l’avversario di alto calibro contro cui i giallorossi hanno dovuto giocare. A dare qualche pensiero più a Filippo Inzaghi, invece, è l’attacco che non riesce a essere pericoloso. Le punte dei sanniti, nel girone di andata non hanno trovato spesso la via del gol costringendo la società a ricorrere al ripari in questo mercato di gennaio acquistando dal CSKA Mosca il giovane argentino Adolfo Gaich.

ATTACCO SPUNTATO – Gianluca Lapadula doveva essere l’uomo gol del Benevento, ma fino a questo momento a disatteso le aspettative. Solo 4 reti in 20 partite per il bomber ex Lecce, un bottino magro considerando l’esperienza e la qualità del calciatori. Da Lapagol ci si aspettava qualcosa in più in casa giallorossa, ma la fiducia di Inzaghi non è mai mancata. Stesso discorso, anche se con molto meno minutaggio, spetta a Marco Sau. L’attaccante sardo ha messo a segno solamente 3 reti in 15 presenze, ma molte di queste sono da considerare a partita in corso. Tabellino mai firmato, invece, per Giuseppe Di Serio. Al classe 2001 va però dato tempo vista la giovane età e le 10 presenze in campionato comprendono solamente 150 minuti totali. In soccorso di Inzaghi arriva così Adolfo Gaich, classe 1999 arrivato nel vecchio continente dopo essersi messo in mostra con il San Lorenzo in Argentina. Il Tanque, come viene soprannominato, è un attacco di peso; una punta centrale capace di giocare di sponda per i compagni, permettendo all’allenatore dei sanniti di giocare anche la palla alta a scavalcare il centrocampo. Cosa difficile da fare con Lapadula Sau in avanti. A godere del gioco di Gaich potrebbe essere proprio Lapadula che in coppia con l’argentina potrebbe essere l’uomo che attacca la profondità. Inzaghi ha così una punta in più per cercare di rimpinguare un bottino offensivo che attualmente vede 23 gol fatti in stagione.

Advertisement