Berenguer: «Ecco perché ho scelto il Torino e non il Napoli»

Berenguer
© foto Instagram - @alejandro_berenguer

Alejandro Berenguer ha deciso di cogliere al volo l’offerta del Torino anziché aspettare il rilancio del Napoli: ecco il motivo

Nei giorni scorsi l’acquisto a sorpresa di Alejandro Berenguer da parte del Torino ha sorpreso un po’ tutti. Da tempo il giocatore era un obiettivo di mercato del Napoli ed erano in tanti a credere che l’ex Osasuna sarebbe approdato prima o poi alla corte di Sarri. Così non è stato: l’ala di Pamplona ha deciso di accettare la prima offerta del Torino senza attendere il rilancio azzurro. A spiegare i motivi della sua scelta in un’intervista a La Gazzetta dello Sport è stato proprio Berenguer. Ecco le sue parole: «Quando è arrivata la proposta del Torino, ho colto al volo l’occasione. La spinta decisiva nella trattativa l’ha data anche Sirigu, che è stato mio compagno nell’Osasuna: mi ha parlato della serietà della società e del grande gruppo nel quale, in effetti, mi sono subito inserito».

Su Berenguer, comunque, non c’erano solo gli azzurri: «A parte il Napoli, che non ha dato seguito ai primi contatti, si erano interessati lo Spartak Mosca e l’Athletic Bilbao. Ma sono felicissimo di essere finito in un club dalla storia prestigiosa come il Torino. Qui, peraltro, spero di avere più possibilità di giocare». Berenguer, insomma, non sembra avere nessun rimpianto per aver sposato il progetto del Torino. Se a mangiarsi le mani per aver temporeggiato più del dovuto saranno i dirigenti del Napoli lo scopriremo soltanto tra qualche mese…