Connettiti con noi

Juventus News

Blanc racconta Rabiot: «Alla Juve può fare il salto di qualità»

Pubblicato

su

rabiot

Jean-Claude Blanc, ex allenatore del Psg, racconta Rabiot, passato nelle fila della Juve: le parole del suo ex tecnico

Blanc, ex allenatore del Psg e dunque di Rabiot, ha raccontato il francese ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Le parole del tecnico dopo il suo approdo alla Juve.

RABIOT«È un ottimo affare per la Juventus che è riuscita ad assicurarsi un potenziale futuro grande giocatore. Se poi si aggiunge che non ha speso un euro per acquistare il cartellino dal Psg, allora il colpo è perfetto dal punto di vista sportivo e finanziario. Mentre il Paris è ricaduto negli errori di cinque anni fa. Ricordo che Adrien aveva già l’accordo con i giallorossi, ma riuscimmo a trattenerlo in extremis. Se la situazione si è ripetuta, vuol dire che qualcosa non funziona al meglio a Parigi».

CARATTERISTICHE«Un box-to-box. Rabiot ha potenza fisica, che gli permette di dare continuità allo sforzo offensivo, può proiettarsi facilmente verso l’area avversaria, ha un sinistro potente e un gran colpo di testa. Basta saperlo gestire nel modo giusto, dargli l’opportunità di esprimersi nella zona calda del campo, dove si decidono le partite e dove non perde mai lucidità. Alla Juve non potrà che migliorare».

MIGLIORAMENTI«Non ha avuto un’evoluzione lineare rispetto al suo potenziale, ma penso abbia deciso di andare in un grande club all’estero proprio per trovare le condizioni ideali per maturare e sfruttare finalmente il suo enorme potenziale. Magari consolidandosi anche dal punto di vista mentale e collettivo».