Connettiti con noi

Azzurri

Bonucci e il bus scoperto: «Ho sbagliato lavoro, dovevo candidarmi. Ecco come è andata»

Pubblicato

su

Bonucci

Leonardo Bonucci ha spiegato come sono avvenute le discussioni per avere l’autorizzazione al pullman scoperto per le strade di Roma

Leonardo Bonucci, intervistato da Il Foglio, parla della polemica intorno ai festeggiamenti per Euro 2020 e al bus scoperto e alle accuse del Prefetto di Roma che aveva individuato in lui e Chiellini i promotori dell’iniziativa.

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA SU JUVENTUS NEWS 24

POLEMICHE – «Ho sbagliato lavoro: dovevo candidarmi, altro che giocare a calcio. Sarei un ottimo ministro della Difesa. A ognuno il suo compito e il suo ruolo, è davvero semplicistico e molto italiano scaricare le colpe».

BUS SCOPERTO – «L’intera delegazione ha chiesto il pullman scoperto e siccome il pullman coperto a prescindere era stato bloccato e sarebbe comunque stato limitato nel passaggio a seguire dalla folla che era già in strada, le autorità hanno acconsentito all’utilizzo di quello scoperto dicendo che sarebbero stati in grado di gestire la situazione».