Connettiti con noi

Cagliari News

Cagliari, inizio di stagione disastroso: serve un cambio di rotta immediato

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il Cagliari ha iniziato e concluso nel peggiore dei modi la nuova stagione, finora, della Serie A 2021/2022: urge un cambio di rotta

Nessuno poteva aspettarsi ad inizio Serie A che il Cagliari avrebbe fatto una grossa fatica e, addirittura, si sarebbe trovato con l’acqua alla gola già a dicembre lottando per la salvezza in toto. La squadra allestita in estate con giocatori di esperienza quali Strootman e Caceres arricchita dal talento di Keita Balde lasciava ben sperare i tifosi per un mix che avrebbe consentito un campionato tranquillo e soddisfacente. Tutte le previsioni si sono rovesciate e ora, i rossoblù, hanno necessità di un repentino cambio di rotta per non affondare.

Il primo sgretolamento del muro è arrivato dopo sole tre giornate con l’esonero di Semplici, allenatore che probabilmente sarebbe stato esonerato in estate ma tenuto in virtù della salvezza raggiunta a maggio, con l’arrivo di Walter Mazzarri. La nuova linfa che il tecnico toscano avrebbe dovuto portare non è arrivata: la squadra ha collezionato una sola vittoria in stagione, inanellando una serie di sconfitte pesanti (Inter e Udinese) e pareggiando gli scontri salvezza che avrebbero potuto far risalire la china. A gennaio ci sarà bisogno di attingere pesantemente dal mercato, in virtù delle epurazioni fatte nei confronti di Godin e Caceres che la società ha ritenuto non validi per lottare verso l’obbiettivo. Il Cagliari si trova in grossa difficoltà, la seconda parte di stagione dovrà essere un ribaltone oppure sarà retrocessione.