Connettiti con noi

Altri Campionati

Calciatori italiani all’estero: Jorginho decisivo dal dischetto, riecco Piccini

Pubblicato

su

Jorginho
Ascolta la versione audio dell'articolo

Calciatori italiani all’estero: doppietta per il regista italobrasiliano nel successo del Chelsea sul Leeds. In gol anche l’esterno

Un weekend dai due volti quello dei calciatori italiani all’estero. Sugli scudi certamente Jorginho che, dal dischetto, con una doppietta, riscatta gli errori fatti in Nazionale e regala al Chelsea tre punti importanti per rimanere aggrappato alle prime posizioni.

Passando alla Ligue 1, Donnarumma gioca 90 minuti e tiene la porta inviolata nel successo del Psg sul Monaco, al quale partecipa con una buona prestazione anche Marco Verratti. 0-0, invece, per il Lione di Emerson Palmieri, subentrato solamente nel secondo tempo. In Liga torna a giocare (e a segnare) l’esterno Cristiano Piccini, decisivo per la vittoria del Valencia sull’Elche.

Turchia amara, Grifo versione assistman

Fine settimana senza squilli, invece, per i calciatori che militano in Turchia. A secco Stefano Okaka nonostante la vittoria del suo Istanbul Basaksehir, così come a secco resta anche Mario Balotelli. Malissimo Viviano, costretto a raccogliere quattro palloni dalla rete nel ko del Fatih Karagumruk, al quale ha partecipato, senza particolari squilli, anche Andrea Bertolacci. Non va in rete neanche Federico Macheda, ma il Panathinaikos vince anche grazie alle parate del portiere Alberto Brignoli. Un assist per Vincenzo Grifo, ma il Friburgo va al tappeto con l’Hoffenheim e l’esterno viene anche richiamato in panchina. In rotta, invece, il rapporto tra Sebastiano Esposito e il Basilea: il giocatore si era rifiutato di entrare in campo nella sfida contro il Qarabag e non è stato convocato per il match con il Servette.