Connettiti con noi

Calciomercato

Genoa: Virano già in città, per la difesa… mamma arrivano li turchi!

Pubblicato

su

gunter galatasaray

Genoa: avvistato al Ferraris il centrocampista Nicolas Virano, in partenza anche Rigoni. Per la difesa si punta il turco-tedesco Gunter del Galatasaray, giocatore che è in scadenza

Pezzo dopo pezzo, inevitabilmente il Genoa cambierà pelle a partire dalla prossima stagione. Vi abbiamo più o meno già raccontato come (leggi anche: GENOA: CHI VA E CHI VIENE – ESCLUSIVA), ma novità nelle ultime settimane non sono mancate e – prevedibilmente – ce ne saranno di succulente già nelle prossime. Uno dei reparti in cui quasi sicuramente i rossoblu interverranno a breve, per esempio, dovrebbe essere il centrocampo (ed anche in questo senso vi avevamo già raccontato qualcosa): via Miguel Veloso, via prevedibilmente anche Luca Rigoni (proprio ieri la compagna ha dato l’addio a Genova sui social), ci sarà l’innesto di almeno un paio di elementi giovani. Uno di questi, seppure in prova, è già in città: ieri in tribuna al Ferraris non è passato inosservato Gonzalo Nicolas Virano, 18enne argentino di scuola Boca Juniors che si dovrebbe allenare in questi giorni agli ordini di Davide Ballardini. Virano, reduce dall’esperienza ai maltesi del Senglea Athletics, è uno dei tanti ragazzi segnalati alla società dallo scouting del Grifone, come sempre attivo in Sudamerica e nei piccoli campionati…

Se del giovane argentino si sa ancora relativamente molto poco, si sa invece abbastanza di Koray Gunter, calciatore tedesco di origini turche cresciuto nel Borussia Dortmund ed approdato nel 2014 al Galatasaray. Gunter, fino a qualche anno fa uno dei migliori prospetti del calcio europeo, potrebbe essere il tassello mancante al Genoa per la difesa: classe 1994, è in scadenza al termine di questa stagione e dunque potrebbe arrivare in estate a parametro zero. Può giocare sia come centrale che in posizione più avanzata da mediano (caratteristica ben vista per l’eventuale 4-3-1-2 di Ballardini la prossima stagione). Di base proprio Gunter dovrebbe essere una delle tante novità in un reparto, quello arretrato rossoblu che, nonostante gli ottimi risultati stagioni, dovrebbe cambiare volto: via Santiago Gentiletti, difficilmente confermato anche Jawad El Yamiq, in cerca di sistemazione Luca Rossettini, non più titolare, cercato sul mercato Armando Izzo, che potrebbe partire. Restano inamovibili soltanto Ervin Zukanovic e Nicolas Spolli, giocatori su cui Ballardini ha costruito la salvezza di quest’anno non a caso.

Advertisement