Calciomercato, rivisti i tempi: si tratterà da luglio a dicembre?

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato, rivisti i tempi della sessione estiva. Si va verso un’unica finestra da giugno a dicembre, utile anche per il bilancio

Tempi incerti per tutti, anche per il calciomercato. L’emergenza coronavirus porterà tutto il calcio, italiano ed europeo, a rivedere tutte le date a disposizione, comprese quelle dedicate al calciomercato.

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport dedica ampio spazio all’argomento: si pensa ad un’unica finestra che va da giugno a dicembre, in modo tale da dare la possibilità a tutti di riprendersi anche dal punto di vista economico. Un cambio di rotta davvero storico per tutto il calcio mondiale.