Connettiti con noi

Inter News

Candreva: termina l’astinenza da gol, ecco da quanti giorni non segnava

Pubblicato

su

Finalmente Antonio Candreva è tornato al gol dopo un lunghissimo periodo

L’agonia di Antonio Candreva è terminata, il calciatore nerazzurro ha spezzato il suo lunghissimo digiuno da gol, durato molto più che un anno, passando l’intera scorsa stagione (2017/2018) a secco.

Stop al digiuno durato 504 giorni, Candreva si è sbloccato in Bologna-Inter

504 lunghissimi ed interminabili giorni, 2016 ore senza spedire la palla in rete, a sentire gli sfottò, a sopportare e lasciarsi scivolare addosso i meme di Facebook, i fotomontaggi ironici su Instagram e tweet al vetriolo difficili da sopportare. Candreva ha subito tutto questo nonostante continuasse a dispensare assist ed a mettercela tutta. L’esterno interista non è mai entrato nelle grazie dei propri tifosi e forse questa cosa l’ha sicuramente patita condizionandolo, legandolo, snaturalizzandolo.

Dopo il ritorno al gol cerca rivalsa, era finito in fondo alle gerarchie di Spalletti

La fine dell’incubo a Bologna, all’82’, quando deposita la palla in rete per il momentaneo 0-2 nerazzurro al Dall’Ara. 120960 secondi senza scrivere il proprio nome sul tabellino alla voce marcatori, così Candreva stempera finalmente l’ambiente e forse mette alle spalle, parzialmente, quella rabbia che covava dalla prima giornata di questo nuovo campionato, quando tutto aveva fatto pensare ad una sua retrocessione come ultimo nelle gerarchie di Spalletti, che proprio contro il Sassuolo ha lasciato che giocassero Perisic, Keita ed addirittura Karamoh. Ora per lui potrebbe arrivare una rivalsa personale.