La cerimonia di apertura dei Mondiali 2018 in diretta: dove vederla

Cerimonia apertura Mondiali di Russia 2018 diretta streaming e tv: ecco dove vedere su Mediaset in chiaro l’inaugurazione ufficiale della Coppa del Mondo

Tutto pronto per l’inizio dei Mondiali di Russia 2018: allo Stadio Luzhniki di Mosca, sede della partita inaugurale del torneo tra i padroni di casa e l’Arabia Saudita, va in scena la cerimonia di apertura della Coppa del Mondo. L’appuntamento è previsto per giovedì 14 giugno 2018 alle ore 14, ovvero tre ore prima circa del fischio di inizio del match. Al momento non tantissime le notizie riguardanti ciò che andrà in scena a Mosca per l’esordio del Mondiale: si parla comunque da mesi di una cerimonia stratosferica per cui pare che il governo russo non abbia affatto badato a spese. Di certo, alla presenza dell’ex capitano della Germania campione del mondo quattro anni fa Philipp Lahm (che ha dato l’addio al calcio giocato lo scorso anno) verrà riconsegnata il trofeo del vincitore, rimesso dunque nuovamente in palio in vista di questa edizione del Mondiale. Sarà quindi la volta della festa tra musica, colori e balli tradizionali russi.

La cerimonia di apertura di Russia 2018 sarà trasmessa in diretta prima dell’inizio della partita in chiaro da Canale 5: Mediaset, come ormai noto, trasmetterà tutte le partite della competizione sui propri canali, ma sarà sulla rete ammiraglia che andrà in scena lo spettacolo dell’inaugurazione Mondiale. A seguire quindi Russia-Arabia Saudita, prima partita del girone A e della manifestazione. La cerimonia di apertura del Mondiale potrà essere seguita pure in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile tramite l’app Premium Play e sul sito ufficiale streaming di Canale 5.

La cerimonia avrà dunque inizio alle ore 14:00 di giovedì 14 giugno e la performance musicale partirà circa mezz’ora prima del calcio d’inizio di Russia-Arabia Saudita, alle ore 17:00. Per lo spettacolo è prevista anche la presenza di Ronaldo il Fenomeno.

SEGUI RUSSIA-ARABIA SAUDITA IN DIRETTA LIVE

Cerimonia Apertura Mondiali 2018: anticipazioni e curiosità

Al momento tutti i dettagli della cerimonia inaugurale del Mondiale 2018 restano assolutamente top secret. Di certo assisteremo all’esibizione live del cantante inglese Robbie Williams in compagnia della soprano russa Aida Garifullina, come annunciato a pochissime ore dall’evento. Ancora dubbi invece sulla presenza del cantante ed attore americano Will Smith in compagnia probabilmente della star reggaeton Nicky Jam e della cantante albanese Ira Estrefi: i tre sono i protagonisti della canzone Live it Up, scelta come inno ufficiali dei Mondiali. Potrebbe anche esserci l’altro cantante americano Jason Derulo, pure lui autore di una delle canzoni inno di Russia 2018, Colors. Molto distante da Mosca però, dalle parti di Sochi, andrà in scena qualche ora prima un vero e proprio festival di pre-apertura dei Mondiali alla presenza di tantissimi altri cantanti e di dj affermati (con l’italiano Benny Benassi).

Ancora mistero invece sulle coreografie che i ballerini russi metteranno in scena sul campo del Luzhniki prima di Russia-Arabia Saudita, così come non è dato sapere quali rappresentanti dello sport, della politica e della cultura del paese ospitante avranno l’onore di calcare la scena. I media russi non hanno fatto trapelare assolutamente nulla, mentre l’organizzazione ha voluto mantenere il più stretto riserbo.

Entusiasta di partecipare alla cerimonia di apertura del Mondiale 2018 il primo ospite confermato dall’organizzazione russa (presumibilmente l’unico cantante di fama internazionale, ma si mormora di una possibile sorpresa dell’ultima ora), ovvero Robbie Williams. Così l’ex frontman dei Take That, che in Russia gode di una notevole popolarità, ha commentato l’investitura a cerimoniere ufficiale di Russia 2018: «Sono felicissimo di tornare in Russia per esibirmi nella cerimonia d’apertura dei Mondiali. Sarà uno spettacolo indimenticabile». La sua performance dovrebbe avvenire verso le ore 16.30, mezz’oretta prima dell’inizio di Russia-Arabia Saudita, cioè alla fine della cerimonia di apertura Mondiale.

Presenti alla cerimonia anche tante celebrità. Alcune di queste (le più scontate) già annunciate nelle ore precedenti all’inaugurazione del Mondiale. Guest star l’ex attaccante brasiliano Ronaldo, a lungo uomo immagine di questa Coppa del Mondo. Ci sarà anche il presidente russo Vladimir Putin, nonostante l’assenza di tantissimi suoi colleghi capi di Stato che hanno preferito inviare delegati al loro posto. Lo spettacolo inaugurale sarà diretto dal creativo Felix Mikhailov e, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe inondare non solo lo Stadio Luzhniki, ma l’intera città di Mosca con manifestazioni in ogni angolo della sterminata megalopoli.

Cerimonia apertura Mondiale 2018: Robbie Williams “censurato”

La FIFA, senza svelare ancora molto della cerimonia di apertura dei Mondiali 2018, ha reso noto che il concerto di Robbie Williams avrà durata di circa mezz’ora (come pronosticato) e sarà dunque in versione decisamente ridotta. Non è tutto però: la popstar inglese, che avrebbe dovuto cantare in onore del paese ospitante della competizione la sua hit “Party like a Russian” (“Fare festa come un russo”), sarebbe stata invitata dall’organizzazione locale a cambiare brano di presentazione in favore di uno più politicamente corretto. A rivelarlo lo stesso Williams, che ha detto ad un giornalista: «Mi è stato chiesto di non cantarla». Nella canzone ci sarebbe in particolar modo un brano molto contestato, quello in cui si menziona un Rasputin moderno” (la misteriosa figura russa, consigliere degli imperatori Romanov, nota soprattutto per i suoi risvolti mistici e lussuriosi), ovvero Vladimir Putin. Sarebbe stato lo stesso Putin e non gradire il riferimento e chiedere un cambio di programma.


Leggi anche: CALENDARIO MONDIALI 2018: DOVE VEDERLI IN TV