Champions League, Inter ancora a secco

© foto www.imagephotoagency.it

Primo tempo complicato per l’Inter contro il CSKA nell’andata dei quarti di Champions League.

La formazione di Mourinho, schierata con Materazzi al centro della difesa al posto di Lucio (squalificato) e Stankovic accanto a Cambiasso nel 4-2-3-1 con Eto’o, Sneijder e Pandev dietro Milito, sta trovando non poche difficoltà  a trovare la via del gol contro i solidi russi, bravi a chiudere tutti i varchi e sfruttare le ripartenze.

Poche le azioni degne di nota dei primi 45′, ma nel finale i nerazzurri vanno vicini al gol con una azione Milito-Sneijder, conclusa dall’olandese di poco a lato. Il primo tempo finisce a reti bianche, nella ripresa ci vorrà  tutta un’altra Inter.

Importante comunque per i nerazzurri l’ammonizione comminata a Krasic, che essendo diffidato salterà  la gara di ritorno della prossima settimana (stessa sorte per Aldonin).