Chelsea, Conte minaccia l’addio: voleva l’ex Juventus Llorente e ha scoperto che…

conte
© foto www.imagephotoagency.it

Sembra agli sgoccioli il rapporto tra Antonio Conte e il Chelsea. Il manager italiano imbufalito per la gestione della trattativa per Fernando Llorente

Che tra Antonio Conte e Roman Abramovich da un po’ di tempo a questa parte il rapporto non sia idilliaco è risaputo. A svelare un succoso retroscena, però, è il quotidiano spagnolo As, secondo cui l’allenatore del Chelsea avrebbe minacciato di abbandonare la squadra londinese dopo aver scoperto come la trattativa per portare l’ex Juventus Fernando Llorente ai Blues era stata gestita dalla società.

Secondo quanto scrive As, infatti, il Chelsea allo Swansea avrebbe offerto per Llorente soltanto 5,5 milioni di euro, meno della metà di quanto il Tottenham ha sborsato successivamente per il suo cartellino. Un Conte descritto come su tutte le furie per il mancato arrivo di quella che era una sua espressa richiesta sul mercato. Alla base di un’offerta così bassa, la politica del Chelsea di non svenarsi per un giocatore di 32 anni. Motivazioni a parte, però, l’allenatore pugliese a fine stagione potrebbe davvero salutare l’Inghilterra: continuare così sembra impossibile…