Fiorentina, la concorrenza per Chiesa aumenta: anche Guardiola studia il colpo

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo Inter, Napoli, Chelsea, PSG e Wolfsburg, anche il Manchester City piomba sull’attaccante della Fiorentina, Federico Chiesa. Guardiola studia l’affondo, magari già per gennaio

L’ottima prestazione confezionata contro il Sassuolo non poteva che aumentare l’interesse delle pretendenti nei suoi confronti. Stiamo parlando di Federico Chiesa, il gioiello classe ’95 della Fiorentina che non smette di stupire i tifosi viola – e non solo -, con le sue giocate e il suo talento cristallino. Anche domenica, come dicevamo, il figlio d’arte ha messo in luce un’astuzia tattica, condita da un’estrema velocità di gioco e da un letale senso del gol, indubbiamente superiore alla media. Non c’è sa sorprendersi, allora, se da questa mattina inizia a circolare con insistenza la voce di un forte interesse della capolista di Premier League: il Manchester City di Guardiola.

Dopo l’interesse manifestato da Inter, Napoli, Chelsea, Wolfsburg e PSG, ad aggiungersi alla lista di pretendenti ci sono, dunque, anche i Cityzens. Un interesse, a dir la verità, che ha basi ben più solide e durature: più volte, infatti, emissari inviati direttamente da Guardiola sono stati visti ad assistere alle partite della Fiorentina, proprio alla ricerca di resoconti positivi sull’attaccante genovese. E indubbiamente, le relazioni non potevano che essere favorevoli. Per un allenatore che ama sfruttare le potenzialità di giovani di talento, soprattutto in attacco e sulle corsie esterne, non sarà difficile ipotizzare un affondo imminente, magari già nella prossima finestra di mercato: la Fiorentina è avvisata.