Connettiti con noi

News

Cionek: «Abbiamo la fame giusta per fare bene»

Pubblicato

su

baccaglini

Thiago Cionek, difensore del Palermo, ha commentato il momento dei rosanero e ha parlato anche di De Zerbi e delle sue personali aspettative

Thiago Cionek, difensore del Palermo, parla così dell’annata iniziata da poco più di un mese. Queste le sue parole in conferenza stampa: «Non so cosa succederà in futuro, ma il nostro obiettivo è salvarci. Abbiamo un allenatore forte e noi siamo bravi e disponibili. Se continuiamo su questa strada possiamo toglierci delle soddisfazioni. Lavoriamo con De Zerbi da poco ma la nostra disponibilità fa accorciare i tempi. Ovviamente dobbiamo crescere ancora. Il mio anno? Prima penso ad aiutare il Palermo. Nazionale? Voglio fare bene perché il Mondiale 2018 è il mio obiettivo, con la Polonia e col gruppo mi sento bene».

IL COMMENTO – Prosegue il difensore: «Difesa a 3 o a 4? È importante sapere giocare in entrambi i modi, ogni partita richiede esigenze diverse ed è un vantaggio. Io cerco in ogni allenamento di convincere il mister a puntare su di me. Rispetto qualsiasi sua decisione.Sul piano del gioco stiamo crescendo, stiamo migliorando nonostante lavoriamo con De Zerbi da poco, ha portato concetti nuovi, dal possesso palla al cercare di fare la partita. Io per primo voglio imparare. Ha passione, ci chiede di uscire palla al piede perché può creare superiorità in avanti. Miglioreremo ancora molto e se riusciamo ad esprimerci così è perché tutti seguiamo il mister. Il gruppo è bravissimo e ascolta sempre lui e il suo staff. Sampdoria?E’ un avversario difficile soprattutto quando gioca in casa. Da oggi riprendiamo e pensiamo soltanto a loro».