Connettiti con noi

Atalanta News

Conferenza stampa Gasperini: «C’è fiducia di centrare il traguardo. Fondamentali gli episodi»

Pubblicato

su

Atalanta
Ascolta la versione audio dell'articolo

Conferenza stampa Gasperini: le parole del tecnico dell’Atalanta alla vigilia del match di Champions League contro il Villarreal

Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Villarreal. Le sue parole riportate da TMW.

FIDUCIA – «C’è fiducia di centrare il traguardo. Questa è una squadra forte, ha vinto l’Europa League qualche mese fa, sta attraversando qualche difficoltà in campionato, ma questa è un’altra competizione. Sappiamo quali sono le difficoltà della gara. Arriviamo a questa gara in un momento molto buono di risultati e di prestigio, ma dobbiamo essere bravi a cancellare sia sconfitte che vittorie, si riparte da 0-0, abbiamo un solo risultato utile. Giocheremo in casa la gara decisiva, ma non abbiamo di sicuro la certezza della qualificazione, ma c’è fiducia».

NOTTE PIÙ IMPORTANTE – «Non lo so se è la più importante, tutte le partite da dentro o fuori diventano poi importanti. È successo con Shakhtar e Ajax, ma anche quella col PSG, non siamo arrivati in semifinale per pochi minuti. È il bello di questa competizione dove le partite da dentro o fuori creano un’attesa e un phatos sicuramente superiore. È una squadra forte, all’andata ci sono state più gare nella stessa partita, non c’è mai una supremazia. Diventeranno fondamentali gli episodi, dovremo essere bravi e precisi».

QUALE TROFEO VORREBBE VINCERE – «Concorriamo per lo scudetto, la Champions e la Coppa Italia, ma ridurre tutto a una vittoria di un campionato o di una Champions per misurare il valore di questa squadra, si rischia di togliere molto a quello che fanno questo ragazzo. Davanti non c’è nessuno che ha vinto il campionato, ma le vittorie non sono solo quelle. La vittoria è avere tutta Bergamo a vivere queste partite, non dobbiamo dimenticarlo».

EUROPA LEAGUE – «Non possiamo avere pensieri negativi, dobbiamo pensare solo al meglio. Oggi dobbiamo avere un unico pensiero, un’unica voglia di arrivare».

INFORTUNI – «C’è fuori soltanto Gosens, speriamo di recuperarlo già a gennaio, c’è qualche acciacco dovuto alla partita di Napoli, ma speriamo che possano recuperare tutti. La gara di domani può avere più partite nei 90′, dovremo essere bravi a sfruttare i nostri momenti e impedire a loro di sfruttare le occasioni. Sarà una partita spettacolare, mi auguro bella come l’andata».


Queste le parole del tecnico a Sky:

MATCH – «Questa è una gara decisiva, abbiamo un risultato solo e ci sono tante componenti che possono verificarsi. Per il terzo anno potremmo andare agli ottavi di Champions, una bella benzina. Stiamo attraversando un bel momento ma come si cancellano le sconfitte vanno cancellate anche le vittorie. Domani partiremo 0-0 contro una squadra forte. Diffido dei risultati del Villarreal in campionato, la Champions è un’altra cosa e loro sono abituati a vincere. Il nostro pubblico sa trasmettere entusiasmo e dovremo sfruttare questa cosa domani».

PENSIERO AL CAMPIONATO – «Non è proprio il caso. Abbiamo lavorato così tanto per giocarci questo accesso agli ottavi che di darebbe altro prestigio. L’occasione è troppo grande per avere altri pensieri».