Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Juric: «Inter rosa più forte del campionato, Conte il migliore»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Juric

Ivan Juric ha parlato alla vigilia di Inter-Hellas Verona

Ivan Juric, allenatore dell’Hellas Verona, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta di San Siro contro l’Inter.

INTER E CONTE – «Per me è la rosa dell’Inter è la più forte e Conte è l’allenatore migliore insieme a Gasperini: il più completo, il più tosto, poi è una roccia e non molla mai. Quest’anno ha trovato il modo di vincere. Per me non è una sorpresa: in questi anni ha tenuto i migliori, ha comprato i giocatori che riteneva gli mancassero. Come allenatore, l’ho spiegato: ha idee chiare, ma alla fine sono i giocatori. Avere percezione di quello che hai tra le mani, ed essere tosto per ottenerlo: così si vince. Non ci sono altri modi. La rosa nerazzurra è completamente di un alto livello: sicuramente qualcuno potrebbe farne parte, ma dire che qualcuno adesso è pronto mi viene difficile». 

DENTRO ALL’HELLAS – «Non sono mai stato fuori. Non è cambiato niente in quel senso. Poi magari parlo troppo e la gente pensa troppe cose. Io ho le idee chiare: se non cresci ti spegni. Anche l’allenatore deve avere giocatori da migliorare. Dobbiamo parlare e vederci con grande serenità: se siamo d’accordo bene, altrimenti troveremo una soluzione». 

RISCATTI – «Sono nostri: Barak è comprato, Magnani è comprato, Ceccherini è comprato. Sono tutti obblighi. Sugli altri, come Colley, Salcedo, Dimarco e altri ancora, bisogna ragionare: da alcuni mi aspettavo qualcosa in più, hanno fatto passi avanti e indietro. Bisogna capire che prospettiva hanno. Quelli che ho nominato sono già nostri: è un grande passo in avanti avere questi giocatori, che creano una base». 

Advertisement