Mihajlovic: «Non esiste che il Torino non abbia obiettivi»

© foto www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa Mihajlovic per Torino – Atalanta: in vista della ventiduesima di Serie A. il tecnico granata ha analizzato la classifica dei suoi

Il Torino sfiderà domani l’Atalanta in Serie A per la ventiduesima giornata e Sinisa Mihajlovic ha parlato in conferenza stampa. Lo stesso Miha ha detto: «Prepareremo la gara con l’Atalanta così come abbiamo fatto con le altre squadre, ci si adatta all’avversario ma non si cambia nulla. Loro sono una squadra rivelazione e hanno giovani interessanti. Faccio i miei complimenti a Gasperini, non ci sentiamo inferiori e sappiamo che possiamo vincere. Nuova tattica? Quando saremo in grado allora potremo adottarla, ma non adesso». Mihajlovic inoltre non vuole sentire parlare di mancanza di motivazioni da parte dei suoi: «Ai miei giocatori ho detto alcune cose che voglio ripetere sia ai tifosi che alla stampa: non esiste che il Torino affronti metà campionato senza avere un obiettivo. Il nostro è quello di migliorare rispetto al girone di andata e dobbiamo fare i conti partita dopo partita, dobbiamo combattere contro noi stessi. Se nel girone di ritorno avremo fatto meglio allora la nostra stagione sarà da considerarsi positiva. L’Europa va raggiunta in due anni ma è ancora più importante riuscire a mantenere alto il nome del Torino, giocando con aggressività e con personalità. In campo ci sono anche la storia e la maglia, questo è importante. Non credo sia retorica ma è parte del DNA del club. Noi lavoriamo tutti i giorni per correggere i nostri difetti, poi vedremo se alla fine faremo davvero meglio, io e i ragazzi sappiamo che possiamo farcela».