Connettiti con noi

Fiorentina News

Sousa: «Fiorentina, pensa al presente. Chiesa può crescere»

Pubblicato

su

sousa fiorentina

Conferenza stampa Sousa, il tecnico dei viola ha parlato prima di Fiorentina – Genoa (ventiduesima di Serie A) e si è soffermato sul suo futuro e non solo

Si gioca Fiorentina – Genoa al Franchi ed è tempo di conferenza stampa per Paulo Sousa. Il tecnico viola ha dichiarato: «La Fiorentina deve sempre dare il cento per cento, non possiamo abbassare il livello di intensità perché diventiamo vulnerabili. Per noi comunque ci saranno solo delle finali davanti, non possiamo accontentarci del bel gioco perché abbiamo bisogno di vincere, dobbiamo avere fame per poter continuare ad avere un successo dopo l’altro. Il Genoa lavora tanto sui contrasti, troveremmo problemi abbassando l’intensità». Si parla anche di futuro, Sousa infatti ha analizzato sia le prossime due gare sia la sua situazione: «Dobbiamo pensare sempre gara dopo gara e non fare troppi programmi. Io vivo quotidianamente non do indicazioni su quanto succederà in futuro, anche a livello personale. Voglio che i miei giocatori diano sempre il massimo per vincere le partite». Infine Sousa si è soffermato sui singoli: «Non è vero che la dirigenza mi ha chiesto di non schierare Salcedo per vincoli contrattuali. Io prendo le decisioni in base alle mie esigenze. Tomovic è un professionista straordinario e lavora bene, noi dobbiamo migliorarlo. Chiesa e Bernardeschi sono ambedue giovanissimo, hanno margini di crescita enormi. Chiesa dobbiamo ancora educarlo e deve svilupparsi fisicamente».