Destro sogna un gol all’Inter per…Mourinho

destro bologna
© foto www.imagephotoagency.it

Destro sogna un gol all’Inter per…Mourinho. L’attaccante ha iniziato la carriera in nerazzurro e Mou voleva farlo giocare…da terzino

Mattia Destro, attaccante del Bologna, sogna il classico gol dell’ex. L’attaccante ha iniziato la carriera nelle giovanili dell’Inter e ha un conto aperto con il club nerazzurro. Gioie e dolori per Mattia. Lo scorso anno l’attaccante, dopo uno scontro di gioco con Miranda, si è fratturato il piede e ha terminato anzitempo la sua stagione. Da quel giorno, il 25enne non ha più segnato in trasferta, e lo stesso Bologna è ancora in cerca del primo successo esterno: «E’ al 70% e nella partita contro la Sampdoria mi è piaciuto molto, ma quando arriverà al 100% ci farà divertire» ha detto Donadoni in conferenza stampa.

UN GOL PER MOU – Donadoni si affida all’attaccante ex Roma e spera di omaggiare il patron Saputo, presente a San Siro, per il suo 52esimo compleanno con un buon risultato. Destro invece spera di togliersi qualche sassolino dalle scarpe. L’ascolano nelle giovanili faceva coppia con Balotelli ma non dimentica gli esperimenti da terzino di un visionario Josè Mourinho. Il portoghese cercò di dirottare l’attaccante nella stessa posizione di papà Flavio provandolo in allenamento da laterale di difesa. Una scelta discutibile, uno dei grandi abbagli di Mou e secondo “Tuttosport” Mattia fu uno dei pochi abbagli di Mourinho nel biennio interista. E quest’oggi Destro, di professione attaccante, spera di far ricredere Mou.