Connettiti con noi

Coppa Italia

Fiorentina, Italiano: «Non montiamoci la testa. Coppa Italia da onorare»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina, ha parlato alla vigilia del match di Coppa Italia contro il Benevento

Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina, ha parlato alla vigilia del match di Coppa Italia contro il Benevento. Le sue dichiarazioni ai canali ufficiali viola.

PIEDI PER TERRA – «Come non ci si monta la testa? In modo naturale perché non abbiamo fatto niente, abbiamo solo fatto tre risultati importanti che volevamo, soprattutto dopo la sconfitta di Empoli che brucia ancora nonostante i successi. Abbiamo reagito bene, sappiamo che è lunga e difficile, domani dobbiamo onorare la Coppa Italia, poi le ultime di campionato dove dobbiamo fare più punti possibili».

BENEVENTO – «È una gara da onorare, una competizione ufficiale dove teniamo a ben figurare e ad andare avanti mettendo minutaggio ai ragazzi che hanno giocato meno e ci teniamo a continuare la striscia di risultati positivi. Vogliamo passare il turno e cercheremo di fare il possibile. È una squadra che lotterà per la vittoria del campionato di B e che l’anno scorso era in serie A e con giocatori che hanno fatto bene nella massima serie, da affrontare con la massima concentrazione perché ogni partita è difficile. Ci teniamo a passare il turno, conosciamo le qualità del Benevento e cercheremo di prepararla bene».

CONDIZIONE DELLA SQUADRA – «Tutti stanno bene, perché alla fine quando ottieni questi risultati si lavora con entusiasmo. L’unico out è Dragowski ma presto tornerà anche lui in gruppo. Per il resto ci sono tutti e cercheremo di mandare in campo la squadra migliore».