Fiorentina: chi fa posto a Simeone? Babacar verso il Besiktas

genoa - simeone
© foto www.imagephotoagency.it

Giovanni Simeone è l’obiettivo di mercato più importante della Fiorentina: un suo eventuale arrivo sarà preceduto dalla cessione di uno tra Kalinic e Babacar. Ecco l’offerta del Besiktas per il senegalese

Un mercato in entrata finora avaro di soddisfazioni, ma l’obiettivo della Fiorentina è chiaro da tempo: in attacco il nome buono può essere quello di Giovanni Simeone. Il “cholito” il prossimo anno indosserà con ogni probabilità la maglia della viola ma, prima che il trasferimento da Genova a Firenze si concretizzi, Corvino è chiamato a creare le condizioni giuste per l’arrivo in Toscana dell’argentino. Con Kalinic e Babacar ancora in rosa, infatti, un’altra punta centrale è di troppo: ecco perché il ds della Fiorentina dovrà cedere uno dei suoi attaccanti prima di sferrare l’assalto decisivo alla punta del Genoa.

In questo senso, come riferito da fiorentinanews.com, tra Kalinic e Babacar sembra quasi iniziata una corsa a lasciare per primo Firenze. Se il croato si è promesso al Milan e ha accampato la scusa di problemi familiari pur di abbandonare il ritiro viola, l’attaccante senegalese non ha alcuna intenzione di vivere l’ennesima stagione da comprimario e per questo sarebbe pronto ad accettare la corte del Besiktas. La formazione turca per lui avrebbe messo sul piatto un’offerta pari a 2 milioni di prestito, con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro. Da capire, adesso, quale sarà la prossima mossa dei viola: rischierà di perdere un profilo come Babacar pur consapevole del malcontento di Kalinic?