Formazione Giappone 2018: convocati e titolari ai Mondiali

calciomercato milan
© foto www.imagephotoagency.it

Formazione Giappone 2018: convocati e titolari ai Mondiali in Russia. Le scelte del ct Akira Nishino

Il Giappone non arriva al Mondiale coi favori del pronostico, ma potrebbe essere una mina vagante da tenere d’occhio. La nazionale nipponica è cresciuta di recente e ha un gruppo tostissimo con Senegal, Polonia e Colombia. Può stupire? Chi lo sa, è certo però che arriva in Russia con una delle nazionali più “esperte” di sempre, dato che sempre più giapponesi militano in campionati competitivi. Immancabili Honda e Kagawa, anche i senatori Yoshida e Nagatomo cercheranno di portare avanti la squadra di Akira Nishino, subentrato a sorpresa a Valid Halilhodzic.

LEGGI ANCHE: FANTAMONDIALE 2018: I CONSIGLI PER GLI ACQUISTI


Ct Giappone: Akira Nishino

La scelta del Giappone di cambiare allenatore a ridosso dei Mondiali ha stupito tutti. Il bosniaco Valid Halilhodzic aveva preso il pass per la Russia con una giornata di anticipo, ma due amichevoli così così in primavera hanno cambiato lo scenario. Il Giappone ha esonerato l’ex PSG e ha scelto di prendere Akira Nishino, giapponese e ex ct. Negli anni Novanta, infatti, Nishino ha allenato sia l’Under 20 sia l’Under 23, rimanendo in Federazione per circa cinque anni. L’ultima esperienza prima della nazionale è al Nagoya Grampus, conclusa nel 2015. Col Gamba Osaka nel 2008 ha vinto sia il campionato sia la AFC Champions League.


Formazione Giappone 2018: i titolari ai Mondiali

GIAPPONE (4-2-3-1): Kawashima; Sakai, Ueda, Yoshida, Nagatomo; Hasebe, Kagawa; Haraguchi, Shibasaki, Honda; Okazaki. Commissario tecnico: Akira Nishino.


Convocati Giappone 2018: la rosa di Nishino

Portieri: Eiji Kawashima (Metz), Masaaki Higashiguchi (Gamba Osaka), Kosuke Nakamura (Kashiwa Reysol).

Difensori: Yuto Nagatomo (Galatasaray), Tomoaki Makino (Urawa Red Diamonds), Maya Yoshida (Southampton), Hiroki Sakai (Olympique Marsiglia), Gotoku Sakai (Amburgo), Gen Shoji (Kashima Antlers), Wataru Endo (Urawa Red Diamonds), Naomichi Ueda (Kashima Antlers)

Centrocampisti: Makoto Hasebe (Eintracht Francoforte), Keisuke Honda (Pachuca), Takashi Inui (Eibar), Shinji Kagawa (Borussia Dortmund), Hotaru Yamaguchi (Cerezo Osaka), Genki Haraguchi (Fortuna Düsseldorf), Takashi Usami (Fortuna Düsseldorf), Gaku Shibasaki (Getafe), Ryota Oshima (Kawasaki Frontale)

Attaccanti: Shinji Okazaki (Leicester), Yuya Osako (Colonia), Yoshinori Muto (Mainz).

Commissario Tecnico: Akira Nishino.